Domanda:
Filiali del governo tedesco durante la seconda guerra mondiale
DForck42
2011-10-12 01:14:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Durante la seconda guerra mondiale, quali rami del governo esistevano in Germania? Ho sempre sentito parlare del Terzo Reich e di Hitler, ma non ho mai sentito parlare del resto del governo.

Una risposta:
#1
+25
RedBlueThing
2011-10-12 06:45:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il governo del Terzo Reich ha evoluto e sovvertito le istituzioni della Repubblica parlamentare di Weimar istituita nel 1919.

Prima dell'ascesa del partito nazista nel gennaio 1933, il ramo legislativo del governo era composto dal Reichsrat , che rappresenta i vari Länder (stati tedeschi) e il Reichstag , un parlamento eletto secondo un sistema di rappresentanza proporzionale.

Non appena Hitler guadagnato il potere, iniziò a minare il potere di questi rami del governo e ad operare per una dittatura centralista e totalitaria. Questi cambiamenti si sono verificati in modo incrementale:

  • Il 23 marzo 1933, in seguito all'incendio del Reichstag, il presidente Paul von Hindenburg approvò l'atto di abilitazione. Questo di fatto ha dato al governo (controllato da Hitler) l'autorità di emanare leggi senza la partecipazione del Reichstag. Da questo momento in poi il Reichstag funzionò solo come organo di ratifica per acclamazione, per le azioni della dittatura.
  • Il 30 gennaio 1934 il Gesetz über den Neuaufbau des Reiches ( "Legge sulla ricostruzione del Reich") abbandonò il concetto di repubblica federale. Le istituzioni politiche dei Länder furono effettivamente abolite e tutto il potere passò al governo centrale.
  • Il 14 febbraio 1934 il Reichsrat , la rappresentanza dei Länder a livello federale, è stato sciolto.
  • Quando il Reichspräsident Paul von Hindenburg morì il 2 agosto 1934, il governo emanò una legge che prescriveva che l'ufficio di Reichspräsident dovesse essere fusa con quella del Reichskanzler . Questo ha effettivamente creato un nuovo ufficio, Führer und Reichskanzler Adolf Hitler.
  • Dopo l'epurazione dell'esercito del 1938, Hitler fu effettivamente il dittatore assoluto della Germania fino alla sua morte nel 1945.

Quindi nel 1938 i governi locali e statali erano controllati dai leader del partito nazista, noti come Gauleiters. Lo stesso governo centrale era costituito da strutture di potere concorrenti e sovrapposte, tutte in lizza per il potere personale. Il risultato fu un'amministrazione contorta e spesso divisa con la tendenza a implementare gli elementi più radicali ed estremi dell'ideologia di Hitler al fine di ottenere il favore di Hitler. Lo chiamavano "lavorare verso il Fuehrer". Poiché c'era una tale competizione per ottenere il favore (e il potere) anticipando e implementando la volontà del Fuehrer, ne seguì un processo di "radicalizzazione progressiva".

Per dire che qualcosa come la Soluzione Finale si è svolta perché il sistema era orientato perché le soluzioni progressivamente radicali da inventare e provare si chiama "funzionalismo" o "strutturalismo". Quando si guarda da una prospettiva di sistema, è facile trascurare il fatto che Hitler era al vertice e che i nazisti avevano un'ideologia o "visione del mondo". Quando guardi Mein Kampf e il Libro Segreto e guardi come si sono svolti gli eventi, puoi vedere una correlazione sufficiente per pensare che Hitler stesse davvero inventando l'intera faccenda, e che tutto si svolse attraverso Hitler che tirava i fili del burattino. Un bel po 'di quello che è successo. Non c'era radicalizzazione progressiva senza l'approvazione del Fuehrer. Se metti la volontà e l'ideologia di Hitler in cima alla catena causale, questo è "intenzionalismo".

Ci sono due opinioni opposte sull'efficacia di questo sistema (dal punto di vista di Hitler). Gli "intenzionalisti" credono che Hitler abbia creato quel sistema per garantire la totale lealtà e deduzione dei suoi sostenitori e prevenire cospirazioni e tradimenti. Gli "strutturalisti" credono che il sistema si sia evoluto da solo e abbia limitato il potere totalitario di Hitler. Ora sappiamo che il regime nazista era un po 'entrambe le cose.

Fonte: Germania nazista: amministrazione su Wikipedia

L '"atto abilitante" era una legge del Reichstag e del Reichsrat. Lo mischi con il "Reichstagsbrandverordnung" del Reichspräsident del 28 febbraio 1928. Questo già costringeva i Länder ad allinearsi.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...