Domanda:
Dove hanno combattuto le truppe britanniche durante l'intervento alleato nella guerra civile russa?
Uri Granta
2016-11-03 14:24:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In particolare, hanno combattuto nei territori dell'odierna Bielorussia o Lituania?

Fonti online come Intervento alleato nella guerra civile russa, National Gli archivi UK e salvare la guerra o uccidere il bolscevismo nella culla affermano che le truppe furono dispiegate nella Russia settentrionale , nel Caucaso e Siberia . Inoltre c'era una forza navale britannica nel Baltico come menzionato da @JohnDallman.

Tuttavia, non ho ancora trovato fonti chiare che indichino le azioni e i movimenti precisi delle forze britanniche ( che sono tipicamente descritti come "confusi e poco convinti"), e in particolare, se la presenza britannica si sia mai estesa al fronte meridionale .

Quattro risposte:
#1
+7
John Dallman
2016-11-03 20:31:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una sottigliezza in lingua inglese qui. In inglese "truppe" significa specificamente forze di terra ed esclude forze navali.

C'era una forza navale britannica nel Baltico che supportava i bianchi in alcune parti della guerra civile russa, ma fornivano il controllo del mare e il bombardamento, piuttosto che le truppe. Hanno contribuito a stabilire l'indipendenza dell'Estonia e della Lettonia, ma non della Lituania, per quanto ne so.

Sono d'accordo con questo. Penso che solo gli americani siano sbarcati a Vladivostok nella Russia orientale.
I link (aggiornati) nella domanda suggeriscono che un piccolo numero di britannici è atterrato a Vladivostok. Due dei link mostrano anche la bandiera britannica in una parata militare lì.
#2
+7
jwpeu
2020-08-13 15:10:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli inglesi hanno combattuto, ad esempio, nella Russia settentrionale; Topso; Tulgas; Emtsa e Bolshie-Ozerki. Ci sono monumenti commemorativi, due ad Arcangelo e uno a Murmansk che commemora i soldati britannici uccisi nella Russia settentrionale

@MarkC.Wallace distaccato. Inoltre, chi ha organizzato i memoriali? Sarebbe molto strano per i Reds farlo ...
@gktscrk: Secondo wikipedia, ci sono stati alcuni ammutinamenti durante l'intervento nella Russia settentrionale. I soldati uccisi mentre o a causa della ribellione contro la monarchia britannica e il rifiuto di combattere i bolscevichi sarebbero probabilmente considerati martiri bx i sovietici. Questa è solo un'ipotesi, tuttavia.
Sto upvoting questo. I link wiki rilevanti sono ad es. https://en.m.wikipedia.org/wiki/North_Russia_intervention, https://en.m.wikipedia.org/wiki/Battle_of_Tulgas e https://en.wikipedia.org/wiki/Battle_of_Shenkursk. Sarebbe comunque bello avere i link (o qualcosa di simile o anche migliore) nella risposta.
#3
+5
Alex
2016-11-04 04:17:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le truppe britanniche non combatterono realmente. Gli inglesi sbarcarono a Murmansk con lo scopo esplicito di impedire che il trasferimento delle forniture militari alleate precedentemente fornite alla Russia fosse sequestrato dai tedeschi. All'inizio del 1918 il nuovo governo comunista della Russia si arrese alla Germania e la parte occidentale dell'impero (se non l'intero impero) cadde in un completo disordine. C'era il pericolo che le forniture militari alleate immagazzinate a Murmanskmay cadessero nelle mani dei tedeschi.

Quando nell'autunno del 1918 la Germania si arrese sul fronte occidentale e la guerra finì, le forze britanniche si ritirarono. Non ci furono veri combattimenti tra il governo britannico e quello comunista.

Gli inglesi ebbero anche un coinvolgimento limitato nelle repubbliche transcaucasiche che divennero indipendenti per un breve periodo dopo la rivoluzione del 1917. Si ritirarono anche quando la Germania fu sconfitta e la prima guerra mondiale finì.

Un'altra cosa è che la Gran Bretagna ha sostenuto i bianchi nella guerra civile russa con rifornimenti. Questo supporto era molto limitato e non includeva truppe britanniche, solo alcuni tecnici. Un carro armato britannico catturato dalle truppe di Denikin si trova ancora sulla piazza principale di Kharkiv.

Un po 'simile era la storia delle truppe americane sbarcate in Estremo Oriente. Il loro scopo era impedire al Giappone di conquistare l'Estremo Oriente russo.

Gli storici comunisti in seguito chiamarono queste cose "intervento straniero". Ma non ci furono combattimenti organizzati tra le truppe britanniche o americane e l'Armata Rossa.

Gli inglesi hanno combattuto da Murmansk ad Arhangelsk a Shenkursk. Alcune volte hanno combattuto contro l'Armata Rossa, altre volte insieme ad essa. Era davvero una missione mal concepita.
@user58697 puoi elaborare? quindi hanno combattuto?
#4
+2
Timothy
2020-08-14 19:45:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vorrei controllare gli articoli di Wikipedia sul maggiore Bruce Cameron e sulla battaglia di Tsaritsyn.

Nel giugno 1919 il suddetto ufficiale scozzese e una manciata di altre truppe britanniche erano state inviate all'esercito bianco di Denikin vicino a Tsaritsyn per addestrarle all'uso dei carri armati britannici loro forniti. Disperato dal lento progresso dei russi nell'apprendimento del funzionamento dei carri armati, Cameron decise di mostrare loro come si faceva e ordinò alla manciata di truppe britanniche di prendere uno dei carri armati e attaccare gli stessi Tsaritsyn. Totalmente sorprese, le truppe rosse furono prese dal panico e fuggirono o si arresero, permettendo a questa piccola forza britannica di catturare la città e consegnarla ai russi bianchi di Denikins

Tsaritsyn fu in seguito ribattezzata Stalingrado, in onore di Joseph Stalin, che era uno di loro. dei comandanti rossi in difesa. Così, la Gran Bretagna è riuscita a catturare Stalingrado dove i tedeschi in seguito fallirono.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...