Domanda:
Quale Stato confederato ha fornito il maggior numero di truppe nella guerra civile americana?
Steven Drennon
2011-10-12 19:52:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di tutti gli stati che hanno eletto la secessione durante la guerra civile americana, quale aveva il maggior numero di cittadini che hanno effettivamente combattuto per la Confederazione? Sarei anche interessato se qualcuno potesse scoprire quale stato ha avuto il maggior numero di vittime.

Tanto per chiarimento ti riferisci ai bianchi o includeresti anche gli schiavi costretti a combattere per la Confederazione sotto ogni aspetto?
Torsione interessante, quella. Intendevo solo bianchi, principalmente perché non avevo considerato che ci fossero schiavi costretti a combattere. Non sono sicuro che nessuna fonte ne avrebbe tenuto traccia.
Probabilmente non molti dischi, ma so che hanno preso parte a lavori pesanti, non molto in termini di combattimento, dato che dare loro armi avrebbe davvero reso orgoglioso John Brown. Ero solo curioso di sapere come stavi definendo le truppe a questo riguardo.
Accidenti, questa è una risposta difficile. Ho passato un po 'di tempo a ricercarlo, ma non sono riuscito a trovare alcun tipo di suddivisione per stato. E in effetti, aiuta un po 'a scartare i neri, che sono stati arruolati in un esercito separato per soli neri. (Per inciso, è stato girato un ottimo film su questo, di cui non ricordo il nome.)
Credo che tu stia pensando a Glory con Denzel Washington. Si trattava di un'unità tutta nera che combatteva per il Nord. Film eccellente!
@StevenDrennon Gli stati confederati di sicuro non avrebbero avuto unità nere, poiché era solo un'opinione messa in discussione nel 1865 proprio prima che si arrendessero.
C'è un elenco incompleto degli eserciti confederati qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Confederate_States_Army
@Steven Drennon: Lo era davvero! E sì, hanno combattuto per l'Unione ... Suppongo che fosse piuttosto più comune dei neri nell'esercito confederato. Grazie per il promemoria. :-)
Se hai intenzione di dare un voto negativo a un intervento, abbi almeno la decenza di spiegare perché!
Vorrei sicuramente vedere l'intera tabella del 1912 La forza numerica dell'esercito confederato. Penso che dimostrerà che un numero molto maggiore proveniva dallo stato del Missouri di quanto sia comunemente noto oggi.
Sei risposte:
#1
+37
Wladimir Palant
2011-10-18 13:47:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda gli stati dell'Unione, questa tabella sembra fornire informazioni accurate. Tuttavia, le informazioni sull'esercito confederato sono molto incomplete. È possibile trovare dichiarazioni secondo cui la Carolina del Nord ha fornito il maggior numero di soldati (125.000) all'esercito confederato su Internet. La fonte originale sembra essere un discorso del 1904 dell'On. Theodore F. Davidson a Raleigh:

Lei [la Carolina del Nord] fu il prossimo ultimo stato a separarsi dall'Unione e nel febbraio 1861 votò contro la secessione con una maggioranza di 30.000; tuttavia, con una popolazione militare di 115.365 abitanti, lo Stato della Carolina del Nord fornì all'esercito confederato 125.000 uomini. . . Dei dieci reggimenti su entrambi i lati che hanno subito le perdite più pesanti in uno scontro durante la guerra, Georgia, Alabama, Tennessee, Illinois, New York, Pennsylvania e New Jersey ne hanno fornito uno ciascuno, e il North Carolina ne ha forniti tre. La Carolina del Nord fornì dal primo all'ultimo un quinto dell'intero esercito confederato e, alla resa di Appomattox, metà dei moschetti impilati proveniva dalla Carolina del Nord.

Data la natura di questo discorso, probabilmente non è la fonte di informazione più affidabile - e in realtà non afferma direttamente che il North Carolina ha fornito più soldati di qualsiasi altro stato. In effetti, se cerchi abbastanza a fondo troverai anche dichiarazioni su Tennessee e Texas come gli stati che hanno contribuito con il maggior numero di soldati all'esercito confederato (non supportati da numeri). Per fare un confronto bisognerebbe almeno guardare al numero di soldati forniti dalla Virginia, ma quel numero è molto difficile da trovare.

Ho finalmente trovato il libro La forza numerica dell'esercito confederato del 1912 che elenca i numeri dichiarati di arruolamento nell'esercito confederato:

  • Virginia: 175.000
  • Florida: 15.000
  • Georgia: 120.000
  • North Carolina: 129.000
  • South Carolina: 75.000
  • Mississippi: 70.000
  • Alabama: 90.000
  • Tennessee: 115.000

Il libro prosegue confrontando questi numeri con la popolazione effettiva e giunge alla seguente conclusione:

Alla luce di i fatti appena affermati dobbiamo concludere che gli scrittori meridionali citati dal generale Adams hanno, nel loro zelo per l'onore e la gloria dei loro diversi Stati, enormemente sopravvalutato il numero di uomini da questi forniti agli eserciti confederati. Ciò sarebbe più probabile a priori, che i capi dell'esercito e del governo confederati che erano alle fonti delle informazioni e che avrebbero dovuto essere ben informati, avrebbero dovuto così enormemente sottovalutare la forza degli eserciti del sud; ma le prove a cui abbiamo ora sottoposto le cifre fornite da questi storici di Stato dimostrano il loro errore oltre ogni possibilità di dubbio. Devono essere ridotti di diverse centinaia di migliaia. Un grosso elemento di questo errore è da ricercare, come ho suggerito, nella mancata osservanza del gran numero di riarruolamenti avvenuti senza dubbio, soprattutto nel 1862, quando scadevano i termini di servizio di quasi tutti i reggimenti confederati. [Pg 61] Questa duplicazione, secondo il parere del Segretario militare degli Stati Uniti, riduce il totale del venti per cento.

Per noi questo significa: se si guarda al "funzionario "Numeri allora lo stato che forniva più soldati era la Virginia. Le fonti che affermano il contrario presumibilmente presero l'affermazione "La Carolina del Nord ha fornito molti soldati" e l'hanno trasformata in un superlativo. Per quanto riguarda i numeri reali: non sono sicuro che siano noti ormai, non sono riuscito a trovare nulla che somigliasse a una fonte affidabile.

Ho premiato Tom con la risposta perché era l'unico che aveva risposto da tempo. Tuttavia, ho scelto di assegnare una taglia di 50 punti a questa risposta perché era più completa. Grazie per lo sforzo!
Credo che tu possa cambiare le risposte per renderle più appropriate se ne ottieni una migliore dopo un periodo di tempo.
@StevenDrennon: IMHO, mentre puoi simpatizzare con un'altra risposta, è nell'interesse dei futuri utenti accettare solo la risposta più corretta.
#2
+5
sealz
2012-02-28 20:11:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Giusto per sostenere il post di Wladimir sull'inesattezza dei numeri. Josh Howard, uno storico della Carolina del Nord, ha dichiarato in questo articolo

"È giunto il momento di è giusto ", ha detto Josh Howard, uno storico della ricerca con l'Ufficio degli archivi e della storia a Raleigh. "Nessuno ha attraversato uomo per uomo alla ricerca di morti."

Si ritiene che la Carolina del Nord abbia sacrificato la maggior parte degli uomini alla guerra. L'articolo collegato sopra è del 2010 in cui si proponeva di capire se questo fosse vero o no. Tuttavia, per ora ha completato uno studio che tenta di mettere fine al mito.

Ulteriori informazioni:

Pagina di studio di Josh Howard (nessun risultato elencato)

Dopo un anno o più di lavoro sembra che sia arrivato a una conclusione. Afferma che il bilancio delle vittime della Carolina del Nord sarebbe più vicino a 32.000-35.000. Anche se si tiene conto dell'imprecisione di altri documenti militari di altri stati, sembra che la Carolina del Nord sia ancora la migliore.

Da questo articolo

Con ogni probabilità, la Carolina del Nord è ancora al primo posto tra i Confederati caduti. Se i record a Raleigh sono sbagliati, è una buona scommessa anche il resto degli stati del sud ha conteggi imprecisi. La Virginia al secondo posto, rivedendo anche il suo conteggio, si sta avvicinando molto alla Carolina del Nord per numero di morti.

Inoltre conclude che:

Ma sia Howard che Purser ammettono che i numeri non saranno mai precisi al 100%.

Informazioni molto interessanti:

Ha sfatato il mito secondo cui la prima vittima per il sud è stata quella di un soldato della Carolina del Nord.

Un capitano della Virginia ha battuto Pvt. Henry Lawson Wyatt, un 19enne di Tarboro, alla tomba entro nove giorni;

#3
+4
Tom Au
2011-10-15 02:50:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si potrebbe pensare che la risposta sia stata la Virginia (lo stato confederato più popoloso), ma a quanto pare la risposta è stata la Carolina del Nord su entrambi i fronti (contributi e vittime).

http://answers.yahoo.com/question/index?qid=20090929211811AA1fKYQ

Yahoo Answers non è esattamente una fonte affidabile.
#4
+3
John Draper
2015-07-06 00:04:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Quale stato confederato ha fornito il maggior numero di truppe" e "ha combattuto per la Confederazione" sono domande leggermente diverse. Il Tennessee ha effettivamente fornito il secondo totale di truppe - più del North Carolina - da qualsiasi stato confederato. Ma più di 30.000 di quelli hanno combattuto dalla parte dell'Unione. (E esclusi 20.000 afroamericani.)

Un problema che può essere particolare per il Tennessee orientale è che molti uomini hanno servito entrambe le parti. Nella mia ricerca sulla contea di Hawkins, nel Tennessee, ho finora scoperto che quasi l'8% degli uomini che hanno prestato servizio nei reggimenti confederati in un primo momento in seguito hanno prestato servizio nei reggimenti dell'Unione. Mentre alcuni si unirono a reggimenti di volontari statunitensi per il servizio di frontiera, la maggior parte abbandonò il reggimento TN confederato e si arruolò in un reggimento TN dell'Unione.

Il Tennessee orientale era pieno di lealisti del Nord e, a differenza del West Virginia, per un po 'di tempo non è stato possibile aiutarli. L'aggiunta dei totali sindacali del West Virginia probabilmente rimetterebbe VA in cima.
#5
+1
Joe
2016-02-13 15:32:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La Virginia riconosce nei suoi registri di aver fornito oltre 155.000 truppe per eserciti confederati, mentre la Carolina del Nord ne riconosce oltre 133.000. È interessante notare che la Virginia fornì anche oltre 32.000 soldati per gli eserciti del nord, tra cui il generale George Thomas.

#6
-2
hood
2016-02-10 01:09:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La battaglia di Gettysburg ha visto i reggimenti di New York come i più abbondanti sul lato sindacale.

Ciò sarebbe migliorato con a) alcuni riferimenti eb) qualche indicazione del motivo per cui si considera che la battaglia di Gettysburg sia rappresentativa dell'intera guerra civile, rispetto alla quale gli stati hanno fornito truppe.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...