Domanda:
Quali guerre sono state iniziate quando un paese indebitato si è rifiutato di pagare?
viaclectic
2011-10-13 22:15:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ad esempio, la Francia ha invaso il Messico (entrambe le volte) quando il Messico ha interrotto alcuni dei suoi pagamenti. Quali sono altri esempi?

whoa .. stiamo creando una lista qui?
Sì. Molti altri siti di stackexchange hanno domande che vengono poste con l'intento di creare un grande elenco (di solito sono etichettati in modo appropriato).
ok. Etichettiamolo come tale e perché non lo fai in CW?
Come si fa esattamente a renderlo un CW? L'unico modo che conosco è se lo modifichi come 14 volte.
L'autore ora non può contrassegnare le sue domande come CW (http://meta.stackexchange.com/questions/67039/what-can-we-do-to-make-community-wiki-better).
Questa dovrebbe essere una "lista" piuttosto limitata, penso che andrà bene. L'intento di non porre domande che generano elenchi è incoraggiare domande che mirano a una risposta canonica, invece di molte risposte brevi di un elemento.
Quattro risposte:
#1
+13
James
2013-08-14 01:35:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo questo link, ci sono alcuni esempi:

  • Francia vs Messico, 1863
  • Gran Bretagna vs Egitto, 1882
  • Germania / Gran Bretagna / Italia vs Venezuela, 1902-03 (blocco navale)
  • USA vs Repubblica Dominicana, 1905 (arresto delle entrate)
  • USA vs Nicaragua, 1911 ( arresto delle entrate)

In una manciata di casi famosi, l'intervento ufficiale è andato oltre la pressione diplomatica o la minaccia di sanzioni (Lipson 1985, 1989; Suter 1992; Suter e Stamm 1992; Mitchener e Weidenmier 2005). Nel 1863, la Francia, inizialmente sostenuta da Spagna e Gran Bretagna, invase il Messico dopo che il regime repubblicano di Benito Juarez si rifiutò di onorare gli obblighi di servizio del debito messicano, installando brevemente l'arciduca austriaco Massimiliano come imperatore. (Massimiliano fu detronizzato e giustiziato nel 1867, dopo di che il Messico ripudiò definitivamente.) Nel 1882, la Gran Bretagna invase l'Egitto, che era inadempiente nel 1876 e le cui finanze pubbliche erano già sotto il controllo di un consiglio di amministrazione del debito franco-britannico. Il Venezuela ha subito un blocco marittimo da parte di Germania, Gran Bretagna e Italia nel 1902-1903 dopo che il Venezuela non ha ripreso i pagamenti del servizio del debito dopo la fine della sua guerra civile. Infine, i marines americani furono inviati nella Repubblica Dominicana (1905) e in Nicaragua (1911) per rilevare le entrate doganali a seguito di tentativi di inadempienza.

Vale la pena leggere ulteriormente, in particolare intorno ai punti che questi gli interventi statali avevano motivazioni politiche più ampie rispetto al solo imporre il rimborso del debito privato.

#2
+11
T.E.D.
2012-04-05 03:27:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È più o meno così che l'Egitto è finito a far parte dell'Impero britannico. Dovevano un sacco di soldi all'Inghilterra, non gli piaceva essere costretti a pagare e cercarono di deporre il governo. Ai britannici non piacque e invasero. Si noti che questa è una spiegazione piuttosto semplicistica (e quindi estremamente discutibile). Vedi la voce di Wikipedia sulla guerra anglo-egiziana del 1882 per una discussione più approfondita.

I romani non fecero una cosa quasi simile all'Egitto molto tempo fa?
@ApoorvKhurasia Non proprio.
#3
+9
Tea Drinker
2011-10-14 00:15:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 1923 francesi e belgi occuparono la Ruhr in Germania come diretta conseguenza della ripetuta (e forse deliberatamente, per testare la volontà francese) della Germania inadempienza sui pagamenti di riparazione che erano stati scritti nel Trattato di Versailles.

Sebbene non fosse una "guerra", i civili tedeschi condussero una politica di resistenza passiva e diverse dozzine furono uccise.

L'occupazione è durata due anni, durante i quali sono stati stipulati nuovi termini. In termini di efficacia, è piuttosto fallito.

Ebbene, parlare di "deliberatamente" quando si parla del 1923 in Germania è [in qualche modo forzato] (http://en.wikipedia.org/wiki/Hyperinflation#Germany).
Dal momento che avevano comunque un'iperinflazione, che senso aveva non pagare? Non potrebbero semplicemente stampare un mucchio di soldi in più, già che ci sono? (o il tributo è stato adeguato all'inflazione?)
@Lohoris, le riparazioni sono state valutate in marchi tedeschi * Gold *. Cioè, erano legati al prezzo dell'oro. Stampare semplicemente più soldi non servirebbe a niente.
i pagamenti dovevano riguardare anche in parte manufatti e materie prime. Carbone, ferro, legname, la cui produzione stava prosciugando l'area nuda (deliberatamente, i francesi trattarono l'area della Ruhr esattamente come trattavano le loro colonie africane, tranne quelli che non avevano i mezzi per creare una forza armata per opporsi a loro e alla fine ripristinare l'equilibrio del potere).
#4
+1
AADTechnical
2017-10-15 02:33:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'invasione del Kuwait da parte dell'Iraq potrebbe essere il più recente esempio di guerra, tra due paesi a causa del mancato pagamento.

Nel 1982-1983, il Kuwait iniziò a inviare aiuti finanziari all'Iraq. Tuttavia, dopo la fine della guerra, le relazioni amichevoli tra i due paesi arabi vicini si sono inasprite

Quando la guerra Iran-Iraq finì, l'Iraq non era in una posizione finanziaria per rimborsare i 14 miliardi di dollari che aveva preso in prestito dal Kuwait e ha chiesto al Kuwait di condonare il debito.

Tuttavia, la riluttanza del Kuwait a perdonare il debito ha creato tensioni nel rapporto tra i due paesi, che alla fine hanno portato alla guerra.

Naturalmente, ci sono anche altre ragioni per le quali l'Iraq è andato in guerra, oltre al mancato pagamento.
L'Iraq ha affermato che il Kuwait stava perforando obliquamente attraverso il confine internazionale nel campo di Rumaila in Iraq.
Nel 1989, l'Iraq ha accusato il Kuwait di utilizzare "tecniche di perforazione avanzate" per sfruttare petrolio dalla sua quota del giacimento di Rumaila, sebbene diverse ditte straniere che lavorano nel giacimento di Rumaila abbiano respinto le affermazioni di perforazione obliqua dell'Iraq

Non sono convinto che il mancato pagamento sia stata una causa diretta della guerra in questo caso. Potrebbe essere stato un fattore che ha contribuito ai rapporti poveri, ma penso che le ambizioni territoriali dell'Iraq avrebbero portato ad altre scuse anche se il debito fosse stato condonato.
@SteveBird hai ragione. non è certo l'unico motivo, ma uno dei possibili motivi


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...