Domanda:
Quando i tedeschi hanno cominciato a chiamarsi "Deutsche"?
AndrewV
2017-07-24 14:36:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fino al 1871, gli antenati dei tedeschi di oggi vivevano in stati diversi.

Come si chiamavano a quei tempi? Come si chiamavano i tedeschi nel XVIII esimo secolo?

Si chiamavano "Deutsche" o usavano nomi derivati ​​da nomi di stati come prussiani, bavaresi, sassoni, ecc. cetera?

Quando i tedeschi hanno cominciato a chiamarsi "Deutsche" in massa?

Penso che dovresti chiedere allo stack tedesco poiché la tua domanda riguarda la lingua tedesca ...
@NeMo Non penso che sia adatto per DESE in quanto si tratta dell'evoluzione storica di un demonimo e della percezione nazionale piuttosto che dell'etimologia.
Possibile duplicato di [Perché i tedeschi vengono indicati in modo così diverso in lingue diverse?] (Https://history.stackexchange.com/questions/29028/why-are-germans-referred-to-so-differently-in-different-languages )
@TomAu Questo si riferisce solo a nomi moderni usati per riferirsi alla Germania come uno stato. L'OP chiede i demonimi prima dell'unificazione tedesca del 1871 e della coniazione del termine "Deutsch"
@OP: Potresti trovare utile la pagina wiki su [nazionalismo tedesco] (https://en.wikipedia.org/wiki/German_nationalism).
Sto parlando dei tempi moderni, quando sono disponibili molti documenti. Quindi sto parlando di 18-19 secoli.
@NSNoob Quindi, come domanda etimologica, questa è IMHO appropriata per la linguistica.
@RadovanGarabík Anche in questo caso non è "Etimologico", ovvero "Qual è la parola radice di Deutsche?". Piuttosto, è quando i tedeschi hanno iniziato a chiamarsi Deutsche come nazione e se hanno usato demonimi specifici per i loro stati prima del 1871. Quindi è più adatto a History SE di qualsiasi altro SE.
Il nome "Sacro Romano Impero della Nazione Tedesca" (Il Sacro Romano Impero della Nazione Tedesca) è stato ufficialmente utilizzato dal 1512.
[Google ngram] (https://books.google.com/ngrams/graph?content=theutsch%2C+deutsch&year_start=1500&year_end=2008&corpus=20&smoothing=3) mostra una crescita costante dal 1830 circa, che corrisponde bene ai movimenti politici, per esempio nel 1848. (Ignorerei il picco precedente perché i libri generalmente non erano così comuni allora, quindi solo statisticamente parlando un picco è più probabile).
Sette risposte:
#1
+33
Horst Grünbusch
2017-07-24 22:54:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un testo scritto da Lutero chiamato "an den christlichen Adel deutscher Nation" (ortografia esatta!). Quindi la parola "deutsch" è molto antica. Tuttavia, anche a partire dalla rivoluzione del 1848 (fondazione di breve durata di una democrazia tedesca che avrebbe dovuto superare le piccole monarchie ("Kleinstaaten")) o dal 1871 in poi (Fondazione del 2 ° Reich), i tedeschi non si consideravano Tedeschi subito.

Sì, era lo stesso impero tedesco, con il "Kaiser der Deutschen" dal 1871 in poi, ma la gente si identificava ancora fortemente con la propria terra e con il rispettivo re (Württemberg, Sassonia, Bayern, Assia .. .) o Città (Amburgo, Brema, Lubecca) che costituiva il Reich organizzato a livello federale. Una fonte interessante è l'autore Karl May: nelle sue storie di avventura, ha dato ai tedeschi ruoli per lo più positivi, ma tra loro, tutti gli eroi tedeschi erano sassoni (come l'autore stesso). Forse è simile per gli americani degli Stati Uniti: essere americani ma anche texani (ecc.).

Quindi c'è stata una transizione lenta ma non altrettanto veloce. Questa transizione terminò negli anni intorno al 1933. Una volta ho letto che da quel momento in poi gli alpinisti tedeschi hanno scritto "deutsch" come loro nazionalità nei registri delle vette molto più spesso. In precedenza, preferivano "bayrisch" o "sächsisch" ecc. Questa è una fonte interessante perché i registri delle vette sono solo per la comunità di alpinisti volontari, quindi non sono influenzati dalle autorità che rivendicano i loro cittadini.

e anche oggi molti tedeschi considerano il loro Bundesland e la sua identità molto importanti nella mia esperienza. Culture distintive, lingue locali, cucina, tutto molto più praticato rispetto alle differenze regionali in altri paesi europei (tranne forse la Spagna).
Tedesco qui. @jwenting non ne è sicuro. La separazione in Olanda e Gran Bretagna sembra essere piuttosto forte. Vedo una certa rilevanza delle regioni più grandi (est, sud, nord) in Germania, ma non così tanto del Bundeslander.
@JensSchauder non c'è quasi nessuna vera mentalità regionale nei Paesi Bassi, ad eccezione di alcuni in Frisia e una differenza culturale tra il nord e il sud dei fiumi che deriva principalmente dal nord essendo storicamente a maggioranza prostestante e la maggioranza sud cattolica.
#2
+8
josh
2017-07-25 10:06:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La stessa parola Deutsch ha radici profonde. Il nome olandese è un affine. Se sei disposto a tornare indietro, la discendenza della parola può essere fatta risalire alla parola proto-indoeuropea tewtéh [1] che significa persone, tribù o governatore di una tribù. Il suo cugino inglese sarebbe la parola thede, che significa anche persone o parenti. In gaelico irlandese puoi trovare "tuath", con lo stesso significato. Anche la parola Teuton deriva da questa radice.

La domanda, a mio avviso, non è quando la parola Deutsch ha iniziato ad essere usata tanto quanto quando ha assunto questa particolare grafia e si è impregnata di una comprensione moderna nel senso degli stati nazione. Le altre risposte qui sembrano chiarire questa domanda.

[1] https://en.wiktionary.org/wiki/Reconstruction:Proto-Indo-European/tewt%C3%A9h%E2 % 82% 82

#3
+7
justCal
2017-07-24 17:23:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il termine si è evoluto gradualmente e la frase radice è stata elencata in Wikipedia:

Teodisco è un termine latino medievale che significa letteralmente "popolare" o "del persone ".

Più avanti nella stessa voce si afferma:

Tuttavia, in tedesco, l'uso del termine riferendosi ai tedeschi in modo specifico rispetto alle persone che parlano lingue germaniche in generale si evolve durante il periodo della prima età moderna ed è alla fine del XVII e XVIII secolo che viene stabilito il significato moderno di Deutsch .

L. Weisgerber, Deutsch come Volksname 1953

@can-ned_food Questo è più o meno trattato nella pagina wiki elencata, e non è davvero la domanda qui. L'ho citato principalmente come sfondo per il termine che indica l'autoidentificazione degli individui come appartenenti al "popolo". (Questa è in realtà la 'definizione' del nome di identità personale di molti gruppi.)
Immagino di non essere abituato al tipo di risposte che ci si aspetta qui.
Se dovessi concentrarmi sull'etimologia della parola, sarebbe off topic a questo forum, appartenente invece, come sottolineato sopra nei commenti, a forum di linguistica o lingua tedesca. La domanda, per come la vedo io, è ** quando ** la parola specifica * Deutsch * ha iniziato ad essere usata nel contesto discusso.
#4
+5
der_gabe
2017-07-24 20:00:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il termine deve essere stato sicuramente di uso comune nel 1863, al più tardi, poiché viene utilizzato nell'iscrizione sul pavimento della Sala della Liberazione, dove era ancora scritto Teutsche , tuttavia.

TEUTSCHEN sembra essere correlato a [Teutonico] (https://en.wikipedia.org/wiki/Teutons)
@NSNoob * teutschen * è la forma flessa di * teutsch * che è un'ortografia arcaica di * deutsch *. Sembra correlato perché il nome Teutones deriva dalla stessa radice proto-germanica, che significa "il popolo".
#5
+3
Niklas
2017-07-25 02:26:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono uno studente tedesco e il tema della storia lo scorso semestre è stata la fondazione della Germania.

Nella guerra contro la Francia, prima del 1871 studenti e poeti iniziarono a dire che noi tedeschi dobbiamo combattere insieme contro Francia (indossavano nero, rosso e oro che sono diventati i colori della bandiera). Questo era il periodo in cui la maggior parte delle persone si definiva tedesca.

Prima di usare il nome dello stato ed essere tedesco era più definito riguardo alla lingua (Lutero tradusse la Bibbia in tedesco quindi la lingua tedesca ottenne più uguaglianza in questo periodo ) rispetto al bordo.

Le fonti migliorerebbero notevolmente questa risposta.
#6
  0
user1021794
2017-07-30 02:12:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Re Ludovico (806-976), ora chiamato "der Deutsche" nei moderni libri di storia tedeschi, fu etichettato come "Teutschlandt" al potere nell'anno 1500. Quindi, la parola era in uso già in questo periodo. Ma in questo momento probabilmente significava la terra delle persone che parlavano "teutsch".

#7
  0
Leah Russell
2019-04-07 08:11:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando Ottone il Grande divenne santo imperatore di Roma, gli italiani iniziarono a chiamare scherzosamente il gruppo etnico composto da tedeschi "teutsche" e adottarono il nome.

Fonti a sostegno della tua affermazione migliorerebbero notevolmente questa risposta.
@sempaiscuba: quello che ha scritto Leah sembra abbastanza plausibile. Sembra che ci sia stata una citazione di Papa Gregorio VII, che ha insistito per usare il termine dispregiativo Teutonicorum Rex ("Re dei tedeschi"). https://en.wikipedia.org/wiki/King_of_the_Romans
@DenisdeBernardy In realtà, quell'articolo afferma che il titolo _Regnum Teutonicum_ non fu usato dalle fonti contemporanee fino all'XI secolo. Dato che Ottone era imperatore nel X secolo, ciò renderebbe ancora più utile una fonte per l'affermazione.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...