Domanda:
Come mai la guerra di re Filippo ha devastato così tanto i coloni, ma i coloni non sono stati cacciati?
MichaelF
2011-10-12 22:16:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La guerra del re Philips, o la guerra di Metacom se vuoi, è stata piuttosto devastante per le colonie nord-orientali negli Stati Uniti precedenti, ma anche dopo questo le tribù che avrebbero potuto rendersi conto che gli inglesi e altri i coloni erano una minaccia mai venduta in modo significativo. So che molte delle tribù locali nel nord-est erano già state decimate dai precedenti contatti con altri europei, ma c'erano molte tribù nelle vicinanze che avrebbero potuto trasferirsi dopo che la pace fosse stata stabilita. Considerando che molte tribù hanno preso terra e bottino da altri che erano deboli, una nuova tribù avrebbe potuto entrare e poi combattere i coloni rimasti e probabilmente fare danni significativi.

Questo sembrava un ottimo momento per riprendersi ciò che era loro e spesso mi chiedo perché no. Se ci sono fonti locali da controllare, ti preghiamo di notarle, vivo negli Stati Uniti nord-orientali, quindi posso controllare, ma questo è qualcosa su cui non ho mai scritto molto e che spesso mi ha interessato.

Queste nuove tribù che si trasferiscono non avrebbero motivo di attaccare i coloni coloniali. Gli attriti dal vivere vicino ai colonialisti non si applicavano a loro e avevano poco o nessun amore per una tribù in competizione che era stata semplicemente spazzata via combattendo i coloni.
Due risposte:
#1
+8
Pieter Geerkens
2014-04-20 02:27:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli indiani del nord-est erano diventati dipendenti dai coloni per le forniture di palla e polvere per la loro nuova arma a distanza preferita, il moschetto a pietra focaia. Le loro scorte di questi raramente superavano il valore di una stagione e non erano riusciti ad accumulare riserve aggiuntive in preparazione della guerra.

Sebbene l'assalto iniziale avesse cacciato i coloni fuori dalle loro comunità periferiche e nelle loro città più grandi, la guerra divenne poi una guerra di logoramento in cui gli indiani ostili potevano rifornire le munizioni solo spendendo le stesse, raramente facendo un guadagno netto e mai grande. Le milizie coloniste migliorarono anche l'addestramento e adottarono la tattica di formare squadre di combattimento di nazionalità combinata con i loro alleati indiani.

Inoltre, sebbene il colono abbia sofferto gravemente durante gli attacchi iniziali, ha comunque superato più volte la popolazione indigena indiana. È stimato che ci fossero 80.000 coloni nel New England nel 1676 rispetto ai soli 10.000 Amerinidiani (molti dei quali erano amichevoli), con circa il 20% dei coloni e il 25% degli Amerinidi che erano rispettivamente milizie / guerrieri.

Questa combinazione di maggiore efficacia in combattimento da parte dei coloni, esaurimento delle scorte per gli amerindi ostili ed essendo ampiamente fuori numero, condannò i ribelli.

#2
+4
Tom Au
2011-10-23 22:31:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'erano diversi motivi. Il primo era che la maggior parte degli indiani LOCALI (nel Massachusetts e in alcune parti del Connecticut) erano stati coinvolti con il re Filippo e furono sconfitti o, al contrario, si erano alleati con i coloni e condividevano il bottino di guerra. Il secondo motivo è che la maggior parte dei danni è stata provocata nella parte iniziale della guerra contro gli insediamenti isolati. Il risultato della guerra fu che molti insediamenti furono abbandonati e le persone si trasferirono nelle principali città, dove c'erano milizie di guardia.

Un terzo problema potrebbe essere il motivo per cui gli indiani da ALTRE parti del paese non sono venuti e cerca di scacciare i coloni. I trasporti (e le comunicazioni) erano scarsi a quei tempi e le diverse tribù indiane raramente collaboravano tra loro. Non c'era la sensazione che i "nativi americani" si riprendessero la terra "americana". La maggior parte delle tribù si preoccupava solo di ciò che accadeva nelle loro immediate vicinanze (ad esempio, all'interno di un moderno stato americano).

Hai qualche fonte su questo? Avevo già pensato alla maggior parte di questo, ma niente con cui confrontarlo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...