Domanda:
Quali prove storiche abbiamo riguardo alla colonia perduta di Roanoke?
Artemis
2011-10-14 03:49:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella scuola elementare, agli americani viene raccontata una storia molto semplice della colonia di Roanoke. Un gruppo di coloni arriva nel Nuovo Mondo e stabilisce la colonia. Nasce lì la prima americana di discendenza inglese: Virginia Dare. A causa della guerra dell'Inghilterra con la Spagna, le navi di rifornimento non riescono a raggiungere la colonia per un po 'di tempo e quando il fondatore della colonia John White finalmente torna, tutte le persone sono scomparse. Non c'è nessuna nota, tranne la parola "Croatoan" incisa in un post. White, il nonno di Dare, ha perso la sua colonia.

La mia domanda è: quali fonti primarie abbiamo sulla colonia oltre al posto fisico con la parola incisa?

Mi chiedo se siano state scoperte nuove prove: la risposta è di oltre 5 anni fa.
Sì, ricordo che una nuova mappa era stata scoperta suggerendo fortemente che si erano spostati a monte. Per qualche ragione la mappa era stata coperta nelle generazioni successive. Non ho il tempo di cercare una fonte in questo momento, ma ...
[link sopra citato] (https://web.archive.org/web/20150122232636/http://www.newsobserver.com/2015/01/19/4488133/researchers-hopeful-that-nc-site.html) . La pagina di Wikipedia su Roanoke spiega ulteriormente.
Una risposta:
#1
+18
Daniel says Reinstate Monica
2011-10-14 05:00:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco quali prove avevano:

  • La parola "Croatan" scolpita in un palo del forte
  • La parola "Cro" scolpita in un albero vicino
  • Tutte le case e le fortificazioni erano state smantellate (non furono distrutte)
  • Non incisero una Croce di Malta in nessun albero (John White li istruì per farlo, se fossero stati costretti a trasferirsi)

Poiché non c'era alcuna croce, John White ha interpretato questo per significare che si erano trasferiti a "Croatoan Island" (aka Hatteras Island).

Inoltre, Thomas Harriot, un impiegato di Raleigh, ha lavorato con White per esplorare l'area di Roanoke e pianificare il viaggio. Harriot ha scritto sulla fauna / flora nel suo rapporto A Brief and True Report of the New Found Land of Virginia . Ma la cosa più importante di quel rapporto è che ha scritto dei nativi americani nell'area di Roanoke. Ha scritto che i rapporti tra gli indiani Roanoke e i coloni inglesi erano reciprocamente calmi.

Questo è tutto ciò che si sa. È ancora un grande mistero.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...