Domanda:
Quand'è che in America le differenze di età nel matrimonio sono state disprezzate?
米凯乐
2017-03-29 01:25:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi è stato raccontato da amici amanti della storia e ho letto nei libri sui primi anni della storia americana, quando gli uomini più anziani, a volte negli anni sessanta o settanta, prendevano mogli più giovani, spesso adolescenti, senza protesta popolare o preoccupazione. Ora, sembra essere guardato dall'alto in basso. Vedi questo articolo di Psychology Today e lo studio collegato per esempi. Quando è avvenuto questo cambiamento?

Aveva qualcosa a che fare con il tasso di sopravvivenza delle donne: le donne morivano per complicazioni del parto. Poiché non c'erano modi semplici per prevenire il parto, il tasso di mortalità per le donne di 65 anni era disastroso. Se gli uomini più anziani volevano le mogli, statisticamente dovevano cercare donne più giovani. Nell'era moderna, quando la mortalità per parto è più bassa e la gravidanza è prevenibile ...
Penso che l'accettazione di grandi divari di età fosse forse correlata alle prospettive di lavoro estremamente limitate per le donne fino a tempi abbastanza recenti - forse dopo che più carriere iniziarono ad aprirsi per le donne (negli anni '60) le differenze di età iniziarono a essere guardate con disprezzo.
Intendi solo negli Stati Uniti? In caso contrario, si potrebbe sostenere che in molte civiltà questo esiste ancora in una forma o nell'altra. Penso che l'età sia appena cambiata dagli adolescenti ai primi 20 anni a causa dell'aumento dell'aspettativa di vita. Nei paesi che hanno ancora basse aspettative di vita si vedono ancora giovani spose http://m.ranker.com/list/famous-men-who-married-much-younger-women/celebrity-lists
Penso che il commento di @MarkC.Wallace sia l'inizio della vera risposta. Sospetto che se guardassi i rapporti tra i sessi per quei periodi di tempo, troverai sostanzialmente più uomini che donne oltre una certa età. Inoltre, il matrimonio, specialmente tra le élite, riguardava principalmente la procreazione e un uomo di 70 anni non avrebbe avuto un erede da una donna nella sua stessa fascia d'età.
Usare Sally Hemings come esempio in questa domanda è un'idea terribile non solo perché la sua famosa relazione non era un matrimonio, ma perché era un caso insolito con altri fattori chiave.
Avendo difficoltà a scavare ora, ma ho pensato di aver letto un'analisi di questo una volta che ha mostrato che la discrepanza di età media non è molto diversa oggi rispetto alla storia. La cosa migliore che ho potuto scoprire con breve preavviso è che le statistiche degli Stati Uniti mostrano che cresce solo di 2 anni più vicino dal 1890 (da 4 anni a 2)
Aaron Brick- So che Hemings-Jefferson non era esattamente la tua relazione tipica, era solo quella che mi ha fatto chiedere di altre relazioni. Inoltre, i miei istruttori che ho chiesto mi hanno detto che questo comportamento era normale per il tempo, quindi non sto usando solo Hemings ...
Purtroppo, sono abbastanza certo che la partita Hemings-Jefferson fosse molto tipica per il sud americano durante la schiavitù.
Un affare? Era una schiava. Non aveva modo di acconsentire o rifiutare. Quello era stupro.
Penso che il tono della tua domanda sia un po 'fuori posto. Se tuo padre di 70 anni si fosse risposato con una donna di 20 anni, dubito fortemente che penseresti che fosse la donna di 20 anni che aveva bisogno di aiuto !!!
Ebbene, * "lo fanno" * adesso? Si prega di citare che questo è vero ora negli Stati Uniti. (E immagino che fa un'enorme differenza tra "adolescente" e "x-anni-più giovane". Quindi una fonte dovrebbe probabilmente dimostrare che i 23enni non possono sposare chi vogliono in termini di età a causa delle (previste) ripercussioni sociali per "inadeguatezza" se il maschio ha più di xy anni; e quanto "forti" potrebbero essere queste ripercussioni.)
la tua affermazione che la società disapprova qualche "differenza di età matrimoniale" è ... credo priva di fondamento. Riflette più la tua opinione personale che l'opinione della società ...
@sofageneral Davvero sconcertante vedere quell'affermazione senza citazione nella Q.Se guardiamo a Berlusconi, Trump (Donald * e * Ivana!), Macron, Cassell, Kim Cattrall, Jennifer Lopez, Vivianne Westwood o Madonna, vedo molte critiche, ma meno persistente riguardo alle differenze di età, una volta accettata (apparentemente rapidamente e in tutte le direzioni) la possibile peculiarità di "un po 'insolito, ah beh", diventa un problema che porta a qualsiasi pressione sociale?
@LangLangC: è Internet .. le persone criticano continuamente l'eterosessualità e ogni altro tipo di relazione .. non lo rende un pregiudizio sociale o statisticamente significativo ..
Penso che potresti confondere la differenza di età con il ritardo nell'età tipica del matrimonio (e altre responsabilità degli adulti). Circa un secolo fa non era raro sposarsi, o che gli uomini ricoprissero posizioni di responsabilità, durante l'adolescenza. Oggigiorno la metà degli anni '20 è più comune.
La domanda inizia con un esempio di stupro e poi afferma senza riferimenti che "la maggior parte delle persone" considera disgustose le differenze di età tra i coniugi. Sembra più uno sproloquio che una domanda.
Tre risposte:
#1
+13
Luís Henrique
2017-03-30 15:09:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un lato del problema è trattato nelle risposte e nei commenti già forniti.

L'altro lato - direi il lato più importante - è che le donne non solo vivono più a lungo, ma che ora di solito lavorano e guadagnare soldi. Il matrimonio non è più l'unica professione rispettabile che una donna può svolgere. Quindi c'è molta meno pressione su di loro per a) sposarsi presto eb) sposarsi affatto. Un secolo fa, una donna di 30 anni non sposata è stata un fallimento, proprio come un uomo disoccupato della stessa età. Questo non vale più.

Oltre a ciò, l'aumento dell'aspettativa di vita è dovuto a una diminuzione della mortalità infantile, piuttosto che alla mortalità degli adolescenti o dei giovani adulti. Ciò significa che non solo la pressione per il matrimonio precoce è minore, ma anche la pressione per la maternità precoce. Un secolo e mezzo fa, non ci si poteva aspettare di avere due o tre figli che raggiungono l'età adulta senza dare alla luce una mezza dozzina o più. E la durata dell'età riproduttiva delle donne è relativamente breve; una donna di 30 anni ne ha già superato la metà e, di conseguenza, ci si può aspettare che partorirà solo la metà dei figli che una donna di 15 anni potrebbe.

#2
+1
Lanet Rino
2017-03-29 01:41:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non posso parlare a nome dell'Europa, ma una rapida ricerca mostra che le leggi standardizzate sull'età del consenso in tutti gli Stati Uniti sono state stabilite all'inizio degli anni '20 rispetto a ciò che conosciamo oggi, generalmente 16-18 a seconda dello stato.

L'età del consenso è cresciuta negli Stati Uniti durante la fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo. [3] [4] Entro il 1920 l'età del consenso generalmente è salita a 16-18 e piccoli aggiustamenti a queste leggi si sono verificati dopo il 1920. Nel 2015 lo stato finale ad aumentare la sua età del consenso generale sono state le Hawaii, che l'hanno modificata da 14 a 16 nel 2001.

Si potrebbe sostenere in gran parte, specialmente negli Stati Uniti, che le leggi del paese riflettono la volontà delle persone. Così le leggi sull'età del consenso iniziarono ad apparire alla fine del 19 ° secolo intorno al 1880, il che rifletterebbe l'evoluzione della cultura della visione pubblica sullo stato marziale dei minorenni. Tenendo presente che la legge statunitense tende a rimanere indietro rispetto alla volontà del pubblico in generale, presumo che la metà del 1800 sia quando le cose hanno iniziato a cambiare.

L '"età del consenso" è correlata, ma non esattamente a ciò che viene chiesto qui. Un sessantenne che sposa un ventenne incontra certamente il raduno delle leggi sull'età del consenso, ma la cultura moderna lo guarderebbe seriamente con sospetto.
L'età del consenso è direttamente in linea con il matrimonio minorile. Non è come se il pubblico non avrebbe svergognato un 50enne per aver sposato un bambino di 10 anni purché promettesse di non consumare il matrimonio. E 'la stessa cosa.
Nessuno pensa che un ventenne abbia meno dell'età del consenso, ma la maggior parte delle persone nella cultura odierna pensa che sia estremamente inquietante quando un Hugh Hefner di 70 anni sposa una modella di 20 anni. Poche centinaia di anni fa, nessuno ci avrebbe pensato due volte.
@StevenBurnap - certo che lo farebbero, forse non a causa della differenza di età, ma gli affari stessi di entrambi lo sposo e la sposa probabilmente renderebbero questo matrimonio uno scandalo - se non qualcosa di assolutamente illegale.
#3
-3
Gunther Schadow
2019-05-27 12:53:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il motivo per cui è disprezzato è a causa dell'influenza femminista sulla cultura. Questo va di pari passo con le donne stesse impiegate, ci sono stati enormi cambiamenti negli anni '60 in poi. Tuttavia, che sia un bene o un male, ciò che dovrebbe essere considerato giusto o sbagliato non è deciso da ciò che è attualmente la norma o da ciò che è disprezzato o meno.

Storicamente, le donne sposavano uomini anziani senza problemi. E quando guardi il tipo di letteratura romantica che le donne leggono, è chiaro che anche le donne postmoderne hanno un interesse segreto per gli uomini più grandi di loro. C'è un'immensa pressione sociale per non ammetterlo. E casualmente c'è anche un declino della felicità delle donne.

Molte statistiche che potrebbero essere prese in considerazione qui, e nessuno lo ha fatto in modo completo. Se guardi la differenza di età nelle relazioni a lungo termine Percent of married couples with given age difference noti un grafico molto particolare quasi invisibile in qualsiasi altra parte delle statistiche naturali: un netto calo, una singolarità, proprio dove l'uomo è più giovane di la donna. La stessa forma che vedi, tra l'altro, quando guardi le differenze di reddito tra marito e moglie. Questo è molto significativo. Significa che non importa quale possa essere la proclamata "norma" sociale, chiaramente le coppie sono più gradevoli che la donna stia con un uomo più anziano che l'uomo con una donna più anziana, e questa è una netta differenza, nemmeno graduale!

Questo ha molto senso se guardi al valore di un essere umano. Come misuri quel valore? Lo misuri osservando quanto altre persone darebbero in risorse per la persona, quanti soldi, tempo e interessi spendono. In generale, nel corso della storia e fino ad oggi, gli uomini sono sacrificabili, questo è il motivo per cui gli uomini fanno il 95% degli incidenti sul lavoro, la leva militare è solo per gli uomini, anche i civili sono stati vittime sono molte volte più alte per gli uomini rispetto alle donne, e quando il Titanic affonda sono prima le donne e i bambini. Se la metà della popolazione deve morire, lascia che siano uomini, perché 1 uomo da solo può generare un sostituto completo con migliaia di donne, ma ogni donna può avere solo 4-8 figli, alcuni ne hanno di più ma altri nessuno. Quindi questo è il motivo per cui il valore degli uomini è circa 1:10 di quello delle donne. Naturalmente. Dal tipo di economia razionale che è osservabile in natura.

Ora, se guardi al valore naturale di un uomo rispetto a una donna nel rispettivo arco di vita, noti che una donna ha i suoi anni migliori nel breve periodo tra i 16 ei 26 anni. Gli uomini, invece, entrano nei loro anni migliori dopo i 30. Questa è un'enorme differenza nel valore di un singolo essere umano. L'uomo dovrà costruire la sua carriera nel tempo fino ai 30 anni, e prima ancora, un uomo di successo è estremamente impegnato a farlo, e anche a trovare la sua autostima. La matricola di 21 anni difficilmente è considerata una grande cattura. Anche per questo diciamo che i giovani uomini appaiono più immaturi delle giovani donne.

Le ragazze di 18 anni non sono molto interessate ai ragazzi di 18 anni, ma scegli quelle che sono già entrate in una fase della vita diversa, più alta. Una donna d'altra parte brilla per il suo sedicesimo compleanno e accetterebbe già belle proposte di matrimonio se fosse "sul mercato". Generalmente gli uomini apprezzano una giovane donna per le sue caratteristiche biologiche più il suo carattere, ma difficilmente si preoccupano molto della sua vitalità professionale. Mentre gli uomini, al contrario, non sono vitali per le donne se non dimostrano un'etica del lavoro di successo.

Per creare un buon abbinamento soddisfacente, è meglio se entrambi i partner sono vicini al loro picco del loro valore di mercato sessuale e se le loro curve di valore non divergono troppo nel tempo. Ciò significa che una donna sulla ventina e un uomo sulla trentina fanno la coppia migliore. Inizialmente puoi avere una buona partita quando il valore sessuale attuale di entrambi i partner è quasi uguale, ma per la longevità della relazione quella scommessa può essere pericolosa. Le donne che hanno sposato un uomo della sua età si ritrovano scambiate con modelli più recenti dopo aver raggiunto i 40 anni, quando l'uomo raggiunge un picco nel suo valore sessuale che non aveva mai pensato fosse possibile. Le donne hanno chiaramente il sopravvento nella loro giovinezza, ma gli uomini hanno il sopravvento nella mezza età (ignorando per un momento gli alti tassi di divorzio iniziati anche dalle donne vicine alla mezza età).

Quando il marito è molto più grande, un'altra divergenza è comune. Col passare del tempo, e le donne entrano nei loro 30 anni, hanno un aumento della libido, mentre gli uomini dopo i 40 anni generalmente sperimentano una diminuzione della libido e delle prestazioni sessuali. Ma 30/40 è ancora molto compatibile. Gli uomini più anziani tendono a perdere l'attrattiva sessuale per le donne se non riescono a prendersi cura di se stessi in modo simile alle donne anziane che perdono attrattiva per gli uomini per lo stesso motivo.

Tuttavia, il calo di attrattiva per le donne è spesso più netto come per gli uomini, anche se entrambi si prendono abbastanza cura della propria salute. Ciò che sono i capelli grigi e le rughe di espressione del viso in un uomo per una donna non è di gran lunga la stessa cosa dei capelli grigi e delle rughe su una donna per un uomo. Si può lamentare questo fatto, ma ha senso biologico, poiché il valore di un uomo risiede nella sua capacità di fornire risorse all'educazione della prole, mentre il valore di una femmina è la sua capacità di generare prole. Rughe e capelli grigi sono direttamente collegati fisiologicamente al cambiamento ormonale che porta alla menopausa.

Ciò significa che fintanto che l'uomo continua a esibirsi, la sua maggiore età sarà meno un problema per sua moglie di quanto un marito più giovane vedrebbe favorevolmente la sua vecchia moglie. Questi sono fatti insormontabili.

Questo è il motivo per cui questa differenza di età può essere osservata in tutte le culture naturali, moderne, ma non ancora postmoderne. Le culture postmoderne hanno alcune innovazioni che distorcono notevolmente questo rapporto naturale, e più comune oggi nelle culture postmoderne non significa migliore nel senso del progresso umano. Il migliore indicatore, ancora biologico, di ciò è il calo demografico che appartiene alla cultura postmoderna. Poiché la popolazione autoctona nei paesi attualmente ancora definiti dalla cultura postmoderna non riesce a raggiungere i tassi di fertilità sostitutivi, si cerca di compensare il declino della popolazione e la sua cultura dell'immigrazione da parte di persone con culture pre-moderne e solo moderne, conseguenze economiche. Questo accordo è pieno di problemi, ma a parte tutta la politica, è chiaro che biologicamente la cultura postmoderna con il suo grande cambiamento nelle relazioni sessuali è inferiore alle culture pre-post-moderne e viene sostituita.

Alcune teorie dicono che il declino della crescita della popolazione è una buona cosa, altri credono che non lo sia. Alcuni credono che gli immigrati pre-post-moderni siano inclini ad assimilarsi alla cultura post-moderna del loro paese ospitante, e alcune statistiche indicano un certo declino della fertilità, ma comunque sia, un declino della fertilità è una misura oggettiva del successo di norme di relazione. La longevità delle relazioni coniugali è un altro. E il tasso di natalità fuori dal matrimonio / maternità single ancora un altro. Sono tutte correlate e, secondo tutti gli indicatori, le norme postmoderne sostengono queste misure oggettive come sfavorevoli. Anche se guardi alla felicità individuale, l'unica caratteristica che l'era del post-modernismo più focalizzata sull'individuo dovrebbe funzionare meglio, probabilmente non è migliore se non peggiore.

Quindi, possiamo riassumere, la risposta a "quando" è avvenuto questo cambiamento è negli anni '60, quando le norme sociali sono cambiate. Ma che queste norme non sono valutate positivamente dai risultati demografici e, quindi, la maggiore differenza di età è biologicamente favorita e spiegabile dai modelli di economia sessuale.

non sono sicuro, ma penso che questa frase debba essere modificata. "Significa che non importa quale possa essere la proclamata" norma "sociale, chiaramente le coppie sono più gradevoli che la donna stia con un uomo più anziano che l'uomo con UNA donna ANZIANA, e questa è una netta differenza"
Citazioni necessarie. Cubetti.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...