Domanda:
Come ha preso piede la ricetta del bicarbonato di sodio per il crack?
aparente001
2017-11-13 01:20:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto che

  • prima degli anni '80, coloro che volevano prendere parte alla forma fumabile di cocaina a volte lo facevano con una procedura relativamente complessa e pericolosa che prevedeva un cannello ossidrico

  • ad esempio, Richard Pryor potrebbe aver subito ustioni accidentali di cocaina "freebasing" in questo modo, nel 1980

  • fumabile La cocaina può essere prodotta in modo più sicuro riscaldando la cocaina in polvere mescolata con acqua e bicarbonato di sodio e quindi lasciando che il liquame si cristallizzi evaporando dall'acqua

Le mie domande sono:

  1. Quando e come è diventato popolare il metodo del bicarbonato di sodio? Penso che sarebbe iniziato nei primi anni '80 a Los Angeles, ma mi chiedo se questo possa essere individuato meglio.

  2. Una volta che questo metodo di conversione ha preso piede, i rivenditori hanno fatto il conversione loro stessi o l'hanno appaltata? Se lo hanno appaltato, a chi? Ho ragione a pensare che la cocaina abbia continuato ad essere importata in polvere dall'America Latina, per poi essere convertita sul suolo americano?

Questo potrebbe essere più adatto per il sito di chimica o la storia della scienza e della matematica.
Sarebbe stato fatto dalla folla della base libera, non dai trafficanti di crack. Sembra che i basers stessero ancora usando ammoniaca ed etere nel 1979 sulla base di questo https://archive.org/stream/FreeBase_282/1-28_djvu.txt. In un articolo Rolling Stone del 1980, il bicarbonato di sodio è menzionato con l'etere. Probabilmente è successo allora, o verso la metà degli anni '80, quando si è diffuso. http://www.rollingstone.com/culture/features/freebase-a-treacherous-obsession-19800501
@Tom Au Perché le tendenze dei farmaci sono storia e matematica?
@JohnDee. Una volta era storia della matematica, ora è storia della scienza e della matematica. La mia sensazione è che quando parli di miscelare sostanze chimiche (ad esempio coca cola e bicarbonato di sodio), "impasto" e "cristallizzazione", hai bisogno di persone che capiscano sia la chimica che la storia. L'utente2448131 sembra avere un interesse per la scienza (scienze della terra) e sono sorpreso che non sia anche interessato alla storia della scienza SE.
@MarkC.Wallace - Com'è questo plagio? Se avessi incluso la scrittura di qualcun altro (disposizione specifica delle parole) senza una citazione, sarebbe stato un plagio, avrei pensato. Forse ti dà fastidio che io sia stato vago su * dove * ho fatto la lettura. Potrei (più o meno) capirlo. Ma la sciatteria è una cosa, il plagio un'altra.
Inoltre, l'uso del bicarbonato di sodio è più veloce e può aumentare i profitti non cuocendo completamente il forno. Un'oncia di polvere può produrre un'oncia e 1/4 perché 1/4 extra è il bicarbonato di sodio. Usare l'ammoniaca richiede molto tempo e solo Ace Hardware vende l'ammoniaca giusta.
@MarkC.Wallace - Ho letto molto e ho tirato fuori tre cose chiave che ho raccolto dalla mia lettura, che pensavo mi avrebbero aiutato a presentare la mia domanda. Non sono citazioni esatte di nessuno. Ho scritto quelle frasi sulla base della mia comprensione e sintesi della mia lettura. L'articolo di Rolling Stone menzionato in una risposta è stata una delle cose che ho letto. Ho letto molte cose, alcune delle quali sono state indirettamente utili * al massimo *. Non ho citato le cose che ho letto perché non sapevo che avrei finito per fare una domanda qui, e perché non sapevo che anche una domanda qui avrebbe dovuto essere ...
... documentato come una tesi.
Due risposte:
#1
+7
John Dee
2017-11-13 11:13:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il fumo di cocaina non è mai diventato mainstream. È rimasto una parte della sottocultura della droga. È stato propagato tra i consumatori di cocaina che stavano cercando di diventare più alti e potevano permettersi di fumare quantità oscene di cocaina. è iniziato nel 1974. Era isolato nel sud della California, a L.A. e soprattutto a Hollywood. Il primo caso clinico correlato risale al 1975. Il più grande spacciatore di L.A. all'epoca era Tootsie Reese. Dice di aver appreso della base nel 1976 quando visitò i suoi chimici "amici bianchi" all'UCLA Berkley. Un anno dopo, sapeva dell'uso del bicarbonato di sodio.

Dal 1975, i "kit di conversione" hanno iniziato a essere venduti su riviste come High Times. La cosa da capire, però, è che la cocaina era ancora una droga di lusso. I basers ne consumavano grandi quantità. Era praticato principalmente da professionisti dell'intrattenimento e dirigenti aziendali. L'incidente di Richard Pryor ha portato la base all'attenzione del pubblico.

Un manuale di strada del 1979 non include il bicarbonato di sodio. Un articolo Rolling Stone del 1980 dice che i kit contenevano ammoniaca o bicarbonato di sodio e venivano aggiunti all'etere. Si può presumere che gli ingredienti dei kit non siano stati divulgati all'acquirente. L'articolo dice che la base gratuita non è stata venduta ma prodotta con coca cola. Per qualche tempo, anche se potrebbe essere stato un segreto commerciale tra i rivenditori o i produttori di kit. La cocaina a base gratuita non è stabile come Cocaine Hcl, ma il crack non è esattamente in giro.

Quando la cocaina ha colpito le masse negli anni '80, probabilmente è diventata una pratica comune tra i free basers. Queste erano persone che potevano permettersi di comprare la cocaina e farcela da soli per amore della purezza. I rivenditori di crack avrebbero probabilmente continuato a utilizzare la vecchia formula di ammoniaca ed etere per l'efficienza. Indipendentemente da ciò, il flagello dei ricchi è diventato la condizione dei poveri.

Ho appena scritto l'intera risposta e ora mi sono reso conto che il bicarbonato di sodio non ha nulla a che fare con la sicurezza. Stava passando dall'etere all'acqua. Anche se sembra semplice, non sembra affatto menzionato nel periodo menzionato (fino al 1980). Né è stato facile per l'americano medio trovare la cocaina.

"Era praticato principalmente da professionisti dell'intrattenimento e dirigenti aziendali". - Anche gli avvocati erano piuttosto famosi per averlo usato. Mio padre era un avvocato praticante all'epoca e, sebbene quello non fosse il suo problema, ha perso una quantità incredibile di partner e amici.
Questo è utile ma non riesco ancora a ottenere l'intera immagine. "Fumare cocaina non è mai diventato mainstream" non coincide con quello che ho letto sul massiccio marketing nei ghetti urbani nel corso del decennio. Quello che hai detto sull'etere e l'acqua è utile, ma mi piacerebbe anche capire il ruolo della fiamma ossidrica e come è stata sostituita.
Trovato un piccolo indizio: https://www.cia.gov/library/reports/general-reports-1/cocaine/report/background.html "Lo spacciatore paga la stessa cifra a un grossista per la cocaina, la altera fino al crack forma e realizza un profitto fino a quattro volte superiore rispetto alla forma in polvere del farmaco ". // Ho letto che i modelli di importazione sono cambiati, i prezzi sono diminuiti, altre droghe illegali erano più difficili da ottenere. Ovviamente la povertà ei problemi socioeconomici nel ghetto sarebbero stati fattori. Il pezzo del puzzle che ancora non capisco è * chi * stava convertendo la cocaina in polvere ...
... per rompere la cocaina, * dove * veniva convertita e * come * la ricetta o la procedura sono cambiate. L'articolo Rolling Stone dà un suggerimento allettante. Sembra che l'approccio al bicarbonato di sodio sia stato aggiunto come aggiornamento rapido subito prima della stampa.
Intendevo basi libere invece di fumare crack. La differenza è che è molto più costoso e un effetto migliore, supponendo che la fessura sia tagliata. Non conosco il metodo per creare una base libera. Mi chiedo se stai confondendo la torcia al butano con la fiamma ossidrica. Non credo che nessuno l'abbia fumato con una fiamma ossidrica. C'è qualche menzione nell'articolo rolling stone di come è stato fatto con l'etere.
La cosa da capire è che era una piccola parte di persone che lo faceva negli anni '70. Alla fine qualcuno si sarebbe reso conto di poter cucinare la coca cola in acqua come se avessero sparato all'eroina. Forse è stato qualcuno che ha cercato di riprenderlo perché non puoi sparare all'etere.
@JohnDee - Ci sono stati incidenti, ad es. la presunta lesione di Pryor. Qual era la fonte di calore? Non conoscerei una torcia elettrica o una torcia a butano se entrasse nella mia porta di casa.
La mia domanda è centrata sugli anni '80. L'articolo degli Stones fu pubblicato nel 1980, poco prima che la ricetta del bicarbonato di sodio prendesse piede. Il tuo ha scritto in un commento: "Probabilmente è successo allora, oa metà degli anni '80, quando si è diffuso". È esattamente quello che sto chiedendo. Come si è diffuso? Quando si è diffuso, dove si è verificata la conversione chimica nella catena di produzione-vendita?
Penso a una fiamma ossidrica come a una bottiglia di propano verde o blu, grande come un campo.
Cerchiamo di [continuare questa discussione in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/68648/discussion-between-aparente001-and-john-dee).
#2
+1
justCal
2017-11-13 06:55:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato una fonte che conferma i tuoi sospetti espressi nella parte 2. La cocaina è la principale forma importata, poi viene convertita in crack dalle bande locali (enfasi mine):

Produzione

La coca non viene coltivata né la cocaina viene prodotta nel Distretto Centrale. Le organizzazioni criminali colombiane producono cocaina in Colombia e la spediscono negli Stati Uniti attraverso l'America centrale e il Messico. Una delle nove rotte della droga specificate in una valutazione delle minacce USCS FY1999, questa rotta è denominata "Corridoio della cocaina" ed è una delle condutture della droga più redditizie al mondo.

Gangs Los Angeles converte la cocaina in polvere in crack e distribuisce il crack a livello locale o lo trasporta in altre città della California e a livello nazionale. Le bande ispaniche e afroamericane sono fortemente coinvolte nella distribuzione di cocaina crack nell'area di Los Angeles.


Un altro sito web accusa un calo dei prezzi dovuto a un eccesso sul mercato di Miami per la creazione di questo modulo:

Man mano che il confine terrestre diventava più strettamente controllato, la cocaina sarebbe stata spedita attraverso i Caraibi e le Bahamas e sarebbe finita a Miami. I ribelli di Contra erano in piena attività in Nicaragua e, secondo quanto riferito, la CIA ha chiuso un occhio sui ribelli che esportano quantità significative di cocaina per i finanziamenti. Sfortunatamente per i rivenditori, ciò ha prodotto un eccesso, che si è tradotto in prezzi inferiori e quindi profitti inferiori. I commercianti ricorrevano all'aggiunta di bicarbonato di sodio o ammoniaca alla polvere per renderla più volatile.

Questo è stato quando è nato il crack.

Quindi questo dovrebbe riguardare parte del primo sezione della query. Questo stesso articolo continua con alcune date:

Crack è apparso per la prima volta in piccoli lotti nelle principali città nel 1981. La polizia non ha riconosciuto questo nuovo materiale simile a una roccia, ma chimico l'analisi ha mostrato che era fondamentalmente la cocaina come base libera (piuttosto che come il sale cloridrato). Man mano che la tecnica si diffuse, tuttavia, ottenne più aderenti. Il primo utilizzo su larga scala, e presumibilmente la produzione di massa, fu osservato nel 1984 a Los Angeles



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...