Domanda:
Qualche leader nazionale è mai salito così velocemente come Ulysses S Grant?
dwstein
2017-10-28 08:59:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Grant diventò un ex ufficiale dell'esercito indigente e caduto in disgrazia al tenente generale in 5 anni; e poi il presidente quattro anni dopo?

Qualche leader nazionale in tutta la storia ha avuto una crescita così rapida da numero uno a leader nazionale in un periodo di tempo così breve?

Sto leggendo una biografia - non avevo idea di quanto fosse male prima della Guerra Civile. Fondamentalmente stava lavorando nel negozio di pelletteria di famiglia, pratico, non all'ingrosso ma al dettaglio, coinvolgendo la cura delle pelli e altri compiti umili. In effetti, la sua mancanza di successo commerciale avrebbe fatto supporre che non sarebbe salito molto in alto anche nell'esercito nonostante le sue credenziali di West Point. Forse in una guerra diversa anche lui sarebbe finito diversamente.
@Jeff sì. E odiava il business della pelle. Ha lavorato per l'azienda di pelletteria di suo padre quando era più giovane. Suo fratello ha rilevato l'attività e lavorava lì quando è scoppiata la guerra. Non vedo e risposte qui che mi convincono. Tutte quelle altre persone avevano uno status prima della loro ascesa. Grant fu completamente disonorato nella primavera del 1861 e nella primavera del 1864 era a capo di tutti gli eserciti statunitensi: in base al merito.
Undici risposte:
#1
+21
Tom Au
2017-10-28 09:44:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Me ne viene in mente uno.

Ha abbandonato la scuola superiore e ha trascorso gran parte della prima età da adulto come un senzatetto, vagabondo, con un'affinità per la pittura, da cui a volte si guadagnava da vivere, anche se non quello che sognava . Questo periodo della vita finì quando si arruolò nell'esercito, divenne caporale, fu ferito due volte e fu decorato per il coraggio.

Dopo essere stato smobilitato, entrò nella vita civile come leader glorificato di gangster. È stato imprigionato per le sue azioni in quanto tale e rilasciato sulla parola poco prima di Natale dell'anno 0. (Mentre era in prigione, ha scritto un libro dettagliato e sorprendentemente prescrittivo su cosa avrebbe fatto se fosse mai salito al potere. )

Entro la fine del sesto anno, il partito politico di cui era a capo, irruppe sulla scena con una performance elettorale sorprendentemente forte dopo anni di oscurità. Nell'anno 8, si è candidato alla presidenza e ha ottenuto un rispettabile 37% dei voti in una gara a tre in cui il vincitore era un generale in pensione ed eroe di guerra il doppio della sua età. (L'uomo ha ottenuto più della sua quota teorica di un terzo.) All'inizio dell'anno 9, gli è stato offerto e accettato un premio di consolazione, il numero due del paese, nonostante non fosse un cittadino nativo di ha detto paese. Poco dopo, è riuscito a convincere il suo governo ad approvare una legge secondo cui il suo lavoro dovrebbe avere poteri sia esecutivi che legislativi, rendendo lui e non il presidente il vero leader del paese. In ogni caso, ciò divenne discutibile quando il presidente morì un anno dopo. Divenne il secondo uomo più potente del mondo (dopo l'allora presidente americano), arrivando persino alla copertina della rivista Time nel dicembre dell'anno 14.

Sfortunatamente, sto parlando di Adolf Hitler. In prigione come straniero nel paese, sta scontando una pena per alto tradimento, rilasciato all'inizio di dicembre 1924, nominato cancelliere nel gennaio 1933.

Il presidente americano era davvero l'uomo più potente del mondo nel 1936?
@StevenBurnap: IMHO, sì, sto parlando dei capi del primo e del secondo paese più potente del mondo alla fine degli anni '30.
Forse dipende da come definisci "potente". Forse economicamente ma non militarmente.
Comunque, la risposta va bene
Napoleone Bonaparte passò da prigioniero della [Reazione Termidorea] (https://en.wikipedia.org/wiki/Thermidorian_Reaction) nel 1794 all'imperatore di Francia nel 1804. [Jean Lannes] (https://en.wikipedia.org / wiki / Jean_Lannes) passò da semplice granatiere nel 1796 a maresciallo di Francia nel 1804, sebbene avesse avuto precedenti esperienze di grande merito.
v buona risposta da Tom Au secondo me
@PieterGeerkens: Napoleon e Lannes erano entrambi membri della nobiltà. La prigione "era solo una" fermata "per loro; l'avevano" fatta fare "anche se non erano arrivati ​​in cima. La cosa straordinaria della mia" scelta "(che odio chiamare di nuovo) è che ha iniziato come barbone di strada, e diventato "capobanda" prima di essere arrestato, e poi è salito in cima a un paese non la sua terra natale In tutta franchezza, Napoleone è nato in Corsica.
@TomAu: Boney sì, Lannes no: "nato figlio di un contadino guascone". Potresti confonderlo con Davout, che ** era ** nobiltà minore, forse parte della ragione dell'antipatia di Bernadotte.
@TomAu: Jean Lannes era il *** 1 ° *** Duc de Montebello e anche il *** 1 ° *** Principe de Siewierz.
#2
+21
Gort the Robot
2017-10-28 10:25:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vaclav Havel è passato da prigioniero a presidente della Cecoslovacchia in pochi mesi.

Ruhollah Khomeini è passato da dissidente in esilio a leader dell'Iran in un un paio di mesi.

Vladimir Lenin è passato da dissidente in esilio a leader della Russia sovietica in circa sei mesi.

Nelson Mandela è passato da prigioniero a presidente del Sud Africa in quattro anni.

Mandela è la migliore di queste quattro risposte, perché essendo in prigione per 27 anni, è partito dal "nulla". Gli altri erano "convenzionalmente" di successo e di classe media.
Tutte queste persone avevano una posizione nazionale prima del loro punto più basso. Grant non è unico per la velocità della sua ascesa da assolutamente nessuno a preoccupare Lincoln per le elezioni del 1864?
Thomas Sankara è stato incarcerato, poi Primo Ministro, poi incarcerato, poi Presidente. Napoleone Bonaparte, in 11 anni, era nessuno, allora caporale, capitano, generale, console e imperatore. Il cavallo di Caligola era solo un cavallo e presumibilmente divenne un generale.
E un imprenditore in bancarotta più volte si è elevato alla posizione precedente di Ulysse Grant ...
#3
+11
ed.hank
2017-12-03 23:20:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che questo sia piuttosto comune. Solo alcuni che riesco a pensare alla sommità della mia testa sono:

  1. Basilio I, nato da contadini, era ancora un contadino a metà degli anni '30, ma nell'867 lui era l'unico sovrano dell'impero bizantino.

  2. Maximinius Thrax, nato non solo contadino ma anche non romano fino all'editto di Caracalla. Entrato nell'esercito come recluta, nel giro di 10 anni fu elevato da Severo a comandante della Legione IV e successivamente elevato dalle sue truppe a imperatore (anche se per un tempo molto breve).

  3. Diocleziano, nato intorno al 244 da un padre liberto (prima generazione liberata dalla schiavitù) o da un padre schiavo (quindi forse egli stesso uno schiavo), si arruolò nell'esercito come recluta. Iniziò la sua ascensione intorno al 282 quando fu nominato Protectores domestici e nominato senatore, entro 3 anni dalla morte di Carus fu unico imperatore romano.

  4. Ivaylo il cavolo della Bulgaria, nato come contadino alla fine del 1200, sostanzialmente radunato un gruppo di contadini, ha marciato sulla capitale, ha vinto una battaglia con le truppe dei re e, poi, sposò la regina e divenne lui stesso re. Un altro che è stato rovesciato poco dopo.

  5. Teodora, questa è leggermente diversa, ma è passata da attrice o prostituta (a seconda della fonte) a imperatrice dell'Impero bizantino nel giro di un paio di anni.

  6. Henri Christophe, nato nel 1767 come schiavo, arruolato nell'esercito nel 1790 come coscritto, era un generale nel 1802 e nel 1811 era re Enrico I di Haiti. Si suicidò nel 1821.

Penso che ci fossero tonnellate e tonnellate di esempi di governanti che hanno avuto una rapida ascesa al potere e una altrettanto fulminea caduta dal potere. Quelli come Diocleziano che effettivamente rimasero al potere e fecero cose buone sono molto più rari.

Inoltre penso che queste siano tutte storie piuttosto conosciute, ma fornirò fonti se richiesto.

Maximus Thrax non era esattamente un barbaro per gli standard moderni poiché era un abitante di una società altamente avanzata e civile. E per gli standard romani potrebbe non essere stato abbastanza straniero per essere chiamato barbaro. Nacque un suddito provinciale dell'Impero Romano e divenne cittadino romano nel 211. Non importa quanto i senatori snob lo disprezzassero, ora era legalmente romano e non barbaro come loro.
era ancora nato da genitori contadini e senza dubbio il senato non lo considerava uno di "loro" cioè l'élite al potere e lo chiamava un barbaro probabilmente come un insulto (sai quanto potevano essere dispettosi quei senatori romani) ma della sua cittadinanza, la sua ascesa da soldato comune a imperatore è piuttosto sorprendente.
@MAGolding - ha rimosso la parte barbara, poiché era più un insulto del Senato che la verità reale.
La storia di [Caterina I di Russia] (https://en.wikipedia.org/wiki/Catherine_I_of_Russia) è simile a quella di Teodora. È passata da serva a governante della Russia.
#4
+10
Lars Bosteen
2017-12-03 16:35:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Due contendenti dall'Africa occidentale

Jerry Rawlings - Ghana: da ufficiale dell'aeronautica militare nel braccio della morte a capo dello Stato in pochi giorni.

Il tenente di volo Jerry Rawlings (in seguito noto come "Junior Jesus" ai suoi sostenitori) era un pilota da caccia di 31 anni sconosciuto ma carismatico quando prese parte a un tentativo di colpo di stato il 15 maggio 1979. Corte marziale insieme a sei colleghi ufficiali alla fine di maggio, Rawlings ha catturato l ' immaginazione pubblica quando ha giustificato il colpo di stato come un tentativo di porre fine alla corruzione e alla cattiva amministrazione e ha assolto i suoi colleghi di qualsiasi responsabilità, dicendo che era pronto a morire per la causa.

Condannato a morte alla corte marziale, Rawlings fu uscito di prigione la sera del 3 giugno e fatto capo del Consiglio rivoluzionario delle forze armate che ha preso il potere il 4 giugno, circa 2 settimane prima delle elezioni democratiche programmate. Sorprendentemente, Rawlings ha permesso che le elezioni si svolgessero e ha consegnato il potere al vincitore delle elezioni il 24 settembre 1979.

Rawlings in seguito ha organizzato un altro colpo di stato ed è stato al potere per quasi 20 anni, gli ultimi 8 anni come presidente democraticamente eletto. Ha ceduto il potere nel 2001, come richiesto dalla costituzione.


Samuel Doe - Liberia: da sergente maggiore a capo dello stato in sei mesi

Samuel Doe, che aveva completato la scuola superiore per corrispondenza ma non poteva permettersi di andare al college, fu nominato sergente maggiore nell'ottobre 1979. Nell'aprile 1980, il 29enne figlio di coltivatori di riso e un gruppo di soldati hanno inscenato un sanguinoso colpo di stato durante il quale il presidente Talbot e altri 26 sono stati uccisi. Dieci giorni dopo,

tredici dei più alti funzionari del governo Tolbert furono spogliati in mutande e giustiziati pubblicamente su una spiaggia di Monrovia.

Il regime repressivo di Doe si è concluso nel 1990 quando è stato ucciso (brutalmente - è stato filmato mentre veniva torturato e poi decapacitato) da una fazione separatista dell'esercito di guerriglia di Charles Taylor.

#5
+5
user27618
2017-11-04 02:00:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry Truman era un contadino fallito (1913) e mercante (venditore di cappelli, 1922); che non si era mai laureato e viveva con la suocera ..

Nel 1923 divenne giudice, nel 1935 senatore degli Stati Uniti, nel gennaio 1945 vicepresidente e nell'aprile 1945 presidente degli Stati Uniti Stati.

Un aumento grande quanto quello di Grant ma per un periodo di tempo molto più lungo (32 anni).
+1 solo per invocare i bei ricordi. Penso che fosse un vecchio episodio di Mash. Ho visto qualcuno perdere la calma per un atteggiamento snob e urlare al ragazzo che il suo presidente qualche anno prima era un "mercante".
#6
+5
Spencer
2019-05-23 04:07:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 1793, Napoleone Bonaparte era un ufficiale di artiglieria di 23 anni che dovette fuggire dalla Corsica con la sua famiglia a causa di una frattura politica con il nazionalista corso Paoli.

Ben presto attirò l'attenzione del Comitato di Pubblica Sicurezza (sotto Robespierre) e fu nominato comandante dell'Assedio di Tolone. Sopravvisse a molteplici sconvolgimenti nel governo francese, a un certo punto reprimendo le rivolte realiste a Parigi con il cannone.

Nel 1796, fu messo al comando di un esercito a malapena a tenere a bada gli italiani e procedette a invadere il tutto paese.

Un colpo di stato nel 1798 fece dipendere tutti i restanti politici dal suo sostegno. Cinque anni dopo essere stato un rifugiato, controllava la Francia e una parte considerevole dell'Europa occidentale.

Nonostante una campagna sconsiderata in Egitto e nel Levante, dove abbandonò un intero esercito e tornò in Francia in segreto. , riuscì a farsi "Primo Console" nel 1799, e la repubblica francese fu spazzata via.

Ha ripetutamente sconfitto varie coalizioni di potenze straniere allarmate dalla continua espansione della Francia e ha costretto tutte le potenze continentali a insediamenti umilianti. Nel 1804 si fece imperatore.

La più grande vittoria di Napoleone, la battaglia di Austerlitz del 1805, avvenne sei settimane dopo l'inizio della sua caduta, la battaglia di Trafalgar, e la sua caduta fu veloce quanto la sua ascesa.

Ho aspettato questa risposta.
@PieterGeerkens Avevo esitato a causa del tuo commento a OP.
#7
+4
axsvl77
2017-12-04 04:30:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ascesa più fenomenale è stata quella di Zhu Yuanzhang che è passato dall'essere orfano da una famiglia di contadini indigenti al primo imperatore della dinastia Ming. La sua ascesa al potere ha richiesto circa 11 anni.

Riassunto sotto forma di elenco:

  1. Fino all'età di 16 anni, era in una povera famiglia di contadini. Erano così poveri che molti dei suoi fratelli furono "dati via". Quando aveva 16 anni, la sua famiglia morì durante una carestia.

  2. Dopo essere rimasto orfano, rimase un vagabondo senza casa fino all'età di 20 anni. A quel tempo divenne monaco buddista. Anche se i monaci buddisti non erano ricchi, almeno aveva un posto dove mangiare e dormire e imparò a leggere e scrivere.

  3. Nel 1352, il monastero fu distrutto da un mongolo Esercito. Zhu Yuanzhang si unì a una forza ribelle chiamata Turbanti Rossi.

  4. Nel 1358, Zhu Yuanzhang era il capo del suo stesso esercito, in seguito chiamato Ming .

  5. Nel 1360, i Ming conquistarono Nanchino e progettarono il controllo su gran parte della valle del fiume Yangtze.

  6. Nel 1363, il suo le forze controllavano la maggior parte della Cina centrale, senza seri rivali. (FWIW, 1363-1352 = 11 anni) Solo un po 'di rastrellamento contro piccoli eserciti da fare.

  7. Nel 1368, il suo esercito sconfisse i mongoli della dinastia Yuan e ne aveva il controllo la maggior parte della Cina. Viene dichiarata la dinastia Ming e Zhu Yuanzhang diventa l ' Imperatore Hongwu .

Dipende da come si conta; 11 anni o 16 anni. In entrambi i casi, l'ascesa da monaco buddista orfano alla fondazione di un nuovo impero in poco più di un decennio potrebbe essere un risultato più grande rispetto alle altre risposte. Ha governato per più di 30 anni e l'impero Ming è durato più di 250 anni, quindi è stato anche abbastanza efficace.

Le persone nelle altre risposte tendevano ad avere solo un impatto a breve termine sulla storia. Quest'uomo appartiene alla lista delle "persone più importanti della storia".

#8
+3
andejons
2017-12-18 20:59:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gustav Eriksson passò da latitante senza che per lui nient'altro che il suo nome a re di Svezia in meno di tre anni.

Nel settembre 1519 scappò dalla prigione in Danimarca. Nel novembre del 1520 suo padre e la maggior parte dei parenti maschi furono uccisi durante il bagno di sangue di Stoccolma da Cristiano II di Danimarca. Le sue parenti di sesso femminile furono imprigionate e le proprietà della famiglia confiscate. Era essenzialmente un fuggitivo in Svezia, senza parenti stretti o possedimenti. Andò a Dalecarlia per spronare gli abitanti alla ribellione.

Nel gennaio 1521 fu nominato comandante dei Dalecarlia, che marciarono a sud e catturarono con successo diversi castelli e città. Anche altre parti della Svezia si ribellarono. Nell'agosto dello stesso anno, è stato nominato Sovrintendente del regno dai ribelli svedesi. Riuscì anche a ottenere denaro e truppe da Lubecca nel 1522. Fu eletto re il 6 giugno 1523 e dall'ottobre dello stesso anno controllò tutta la Svezia.

Beh, era di una famiglia nobile.
#9
  0
Santiago
2019-05-24 23:58:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Imperatore romano Giuliano.
Quando aveva circa cinque anni molti dei suoi parenti furono uccisi da Costanzo. La sua vita è stata risparmiata solo grazie all'imperatrice Eusebia. Fu escluso dalla vita pubblica.
Il suo esilio fu revocato all'età di 18 anni.
Quando aveva 22 anni, fu sospettato di tradimento. Ma ancora una volta, la sua vita è stata risparmiata, ha trascorso i suoi giorni a studiare ad Atene, lontano dalla vita pubblica.
Quando aveva 23 anni, è stato chiamato a essere Cesare d'Occidente. Perché era l'unico parente in vita dell'attuale imperatore.
Dopo una guerra civile, con 29 anni, era l'unico imperatore di Roma.

Quindi, quell'uomo era probabilmente la persona più potente nel mondo, ma pochi anni prima non era nessuno, solo un sopravvissuto a diversi intrighi.

#10
-1
MAGolding
2017-12-03 11:48:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sapore II, re dei re iraniani e non iraniani, è passato da letteralmente inesistente a monarca in molto meno dei 9 anni in cui Grant è passato dal suo stato più basso a presidente, incoronato nello stesso anno in cui è nato , e quindi meno di due anni dopo il concepimento, secondo la leggenda fu incoronato nel grembo di sua madre.

Ovviamente Sapor non fece nulla per diventare monarca.

Secondo Gildas in The Ruin of Britain Maglocunnus il Drago dell'isola usurpò il suo primo trono intorno al 500 d.C. quando nella prima adolescenza, e quindi in un tempo molto più breve dopo la nascita rispetto al caso di Grant.

Elagablus, un sommo sacerdote ereditario, figlio di un senatore, discendente da re e imparentato con imperatori, usurpò il trono dell'Impero Romano nel 218 in una sanguinosa guerra civile all'età di 14 anni, sebbene i membri della famiglia più anziani si occupassero della maggior parte della pianificazione per lui.

Nel 238 d.C., l'Anno dei Sei Imperatori, le guerre civili e gli omicidi sfociarono in Gordiano III, legato a Gordiano I e Gordi un III, diventando unico imperatore all'età di 13 anni, anche se non si sa cosa abbia fatto personalmente per ottenere il trono.

Himiko o Pimiko, la regina di Wa, che viveva a Yamatai da qualche parte in Giappone, morì nel 248. Secondo i documenti cinesi:

Quando Himiko morì, un grande tumulo è stato rialzato, più di cento passi di diametro. Più di un centinaio di assistenti maschi e femmine la seguirono alla tomba. Quindi un re fu posto sul trono, ma il popolo non gli obbedì. Seguirono assassinio e omicidio; più di mille furono così uccisi. Una parente di Himiko di nome Iyo [壹 與], una ragazza di tredici anni, fu [allora] resa regina e l'ordine fu ristabilito. Chêng ha emesso un proclama secondo cui Iyo era il sovrano. (tr. Tsunoda 1951: 16)

https://en.wikipedia.org/wiki/Himiko

Quindi Iyo o Toyo è diventata regina a 13 anni, anche se non c'è traccia di quanto ha fatto per guadagnare il trono.

Elenchi leggende o minori che vanno da 0 a 100. OP ha chiesto persone reali che vanno da * sottozero * all'inizio?
L'assenza di prove (di uno status elevato precedente) non è prova di assenza.
#11
-5
tj1000
2017-12-03 22:44:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dwight Eisenhower è passato dal non ricoprire alcuna forma di carica pubblica all'essere presidente, nel 1952.

Non era al verde, ma non aveva esperienza come legislatore.

Aveva decenni di esperienza politica come ufficiale militare (una posizione molto politica), leader di un'alleanza irritabile e poi leader della NATO.

"Comandante supremo delle forze di spedizione alleate in Europa" è un punto di partenza piuttosto più alto di "ex soldato indigente".


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...