Domanda:
Perché gli Stati Uniti continuano a usare rappresentazioni di date "vecchie" e sistema imperiale, pur essendo in minoranza?
Athari
2014-03-17 17:01:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A parte gli Stati Uniti (e pochi altri paesi), la stragrande maggioranza dei paesi utilizza

  • Sistema internazionale di unità (SI).
  • Scala di temperatura Celsius.
  • Formato data DMY o YMD¹.
  • Orologio a 24 ore se scritto².
  • Lunedì come primo giorno della settimana³.

Queste differenze possono causare difficoltà tecniche.

Quali sono le ragioni storiche per cui gli Stati Uniti, uno dei paesi più avanzati, potenti e influenti, continuano a utilizzare unità e rappresentazioni della data che sono state abbandonate dalla maggior parte dei paesi del mondo , soprattutto quelli sviluppati?


¹ tranne gli Stati Uniti, le Filippine e pochi altri paesi.
² tranne gli Stati Uniti, il Canada, l'Australia e alcuni altri paesi.
³ tranne gli Stati Uniti, Canada, Messico e pochi altri paesi (di solito anche il sabato in Medio Oriente).

@MarkC.Wallace La lingua (e il sistema di scrittura) è parte integrante di qualsiasi paese e della sua storia, della sua cultura, del suo patrimonio, ma usare Celsius vs. Fahrenheit per misurare la temperatura probabilmente non è, quindi, il tuo confronto è inadeguato. (Sebbene io sostenga fortemente la globalizzazione e l'emergere di un unico linguaggio universale, questa non è una domanda che ho posto o che farò in quanto è davvero provocatoria.)
@Lohoris Nella maggior parte dei casi, i paesi nascosti dietro "molti altri" hanno un'area piccola o una popolazione bassa o non sono sviluppati. La mia conoscenza della geografia e dell'economia globale è tuttavia molto limitata e non ci ho davvero pensato molto, quindi se ritieni che valga la pena di includere uno dei paesi omessi, se ha una notevole influenza sulla scienza e sulla cultura nel mondo ( altrimenti le misurazioni non contano davvero), allora puoi farlo. * (EDIT) * È ora di andare a ELL.SE immagino ...
@Athari "diversi" significa che ce ne sono molti. Invece ce ne sono solo pochissimi. Quindi molti è il termine sbagliato. Ho modificato il post.
Penso che questo non sia solo con le date, con l'altro [SI] (http://en.wikipedia.org/wiki/International_System_of_Units) per esempio la distanza l'unità SI è Km, negli Stati Uniti è Miles, la temperatura è un altro esempio
Perché ... 'Murica! :)
Perché le persone continuano a trattare una nazione delle dimensioni degli Stati Uniti come equivalente al Regno Unito o alla Francia in domande come questa? Pensano che sia facile cambiare il sistema di misurazione per mezzo intero continente allo stesso tempo?
Politica. Ecco perchè. Vedi anche: adozione ritardata del calendario gregoriano.
Mi piace abbastanza il vecchio sistema imperiale, anche se vivo nell'Australia metrica. Penso che almeno da parte delle singole persone, la storia e la tradizione conservino ancora molto fascino. La maggior parte dei paesi purtroppo si lascia alle spalle la tradizione e ciò a cui eravamo abituati, a favore dei bordi squadrati e della perfezione. Le misurazioni imperiali hanno più senso ai miei occhi, poiché si basavano sulla praticità e sulle misurazioni a cui tendiamo nella pratica, ad es. Una pinta di birra anziché 500ml, uno staio di patate, ecc. E i termini sembrano adattarsi meglio agli oggetti, facendoti immaginare un sacco di materiale solido sull'udito "staio"
Ancora peggio, gli Stati Uniti hanno effettivamente cercato di adottare il sistema metrico negli anni '70 o '80, ma la popolazione in massa ha rifiutato di aderire al programma e il piano è stato scartato. Ci sono ancora alcuni resti, come i vecchi cartelli stradali sia metrici che imperiali, che possono essere visti qua e là.
@Duncan Vivo nel Regno Unito, dove le persone generalmente parlano in misure imperiali (ordinando una pinta (che btw non è 500 ml, è 568 ml), dicendo la loro altezza in piedi e peso in pietra), ma la metrica viene insegnata nelle scuole, chiesto da medici e utilizzati praticamente in tutti i modi ufficiali. Funziona molto bene, sia per la logica che per il mantenimento di termini adeguati.
Penso che la vera domanda sia "Perché il costo della standardizzazione è elevato? Quali sono i fattori che determinano il costo della migrazione agli standard?" - e non sono sicuro che sia una questione di storia. Economics.SE forse?
Tieni presente che la maggior parte dell'Europa utilizza ancora unità imperiali per l'aviazione, quindi non è del tutto giusto individuare gli Stati Uniti in questo modo. Sembra che sia arrivato a quel punto in cui il cambio è semplicemente troppo costoso e pericoloso per la nostra aviazione, quindi siamo bloccati con un sistema inferiore per ragioni pragmatiche ... Fortunati russi, sono metrici anche nell'aviazione.
@Amber che diventa 568 ml di birra invece di 500 ml è una buona ragione per mantenere il sistema imperiale. Penso che sia un buon argomento per usare le pinte;)
[Il Canada è passato alla metrica negli anni '70] (http://en.wikipedia.org/wiki/Metric_conversion_in_Canada). Mentre i bollettini meteorologici sono misurati in gradi Celsius e centimetro, il gas viene misurato in litri e i segnali stradali sono contrassegnati in chilometri, troverai comunque aziende che lavorano con unità imperiali. Ad esempio, il tappeto viene venduto al piede quadrato e tutti i negozi di cucito in cui ho lavorato hanno usato pollici.
Corollario: perché in molti paesi europei è standard scrivere "street, no., Town" (middle-endian), mentre il modo americano "no., Street., Town" ha più senso?
Se vuoi davvero catturare l'essenza del motivo per cui gli Stati Uniti fanno le cose in modo diverso dal resto del mondo, potresti aver bisogno di confrontarti con la storia americana in generale. C'è sempre stata la convinzione che gli Stati Uniti fossero una nazione speciale e ordinata che merita di essere diversa se lo desidera. È noto come [American Exceptionalism] (http://en.wikipedia.org/wiki/American_exceptionalism).
Mi rendo conto che una pinta è 568, stavo solo usando un esempio di come gli equivalenti hanno cambiato la dimensione, mentre le loro vecchie misurazioni erano basate su una dimensione preferita e conveniente. In Australia le metriche hanno preso piede molto (non più pinte) anche se, come hai detto, molti usano ancora l'imperiale nelle conversazioni e così via. Preferirei di gran lunga una pinta di birra;)
@corsiKa A titolo di esempio, http://history.stackexchange.com/a/12113/4107
In realtà, gli Stati Uniti * non * usano Imperial. Utilizza le unità consuetudinarie americane, che sono leggermente diverse. C'è una piccola differenza nella dimensione di un'oncia fluida, ma le grandi differenze sono che una pinta americana è di 16 once, rispetto a 20 once in Imperial; di conseguenza, i galloni americani sono più piccoli dei galloni imperiali, poiché entrambi sono otto pinte. Il quintale degli Stati Uniti è 100 libbre (logico, eh?) Ma l'Imperiale è 112 libbre (buuuuh?); poiché una tonnellata è 20cwt, ciò significa che una tonnellata americana è 2000lb e Imperial è 2240lb.
Inoltre la maggior parte dei paesi utilizza 220 V / 50 Hz significa elettricità mentre gli Stati Uniti utilizzano 110 V / 60 Hz e connettori incompatibili.
@romkyns non solo usa, ma recentemente quelle unità imperiali sono state forzate contro Russia e CSI, che in precedenza utilizzavano contatori.
Una pinta di liquido negli Stati Uniti è 473 ml.
Quali paesi scrivono sempre 24 ore su 24?
@immibis: Francia, per esempio (vedere https://en.wikipedia.org/wiki/Date_and_time_notation_in_France).
Perché? Costerebbe così tanto per cambiare tutto ciò che è in metrica come segnali stradali e tachimetri (potrebbero avere metriche su * alcuni * di essi, ma è difficile da vedere). Inoltre dovresti riqualificare la popolazione
@Athari Non hai completamente ragione sul primo giorno della settimana. Beh, dipende da chi chiedi. Esiste effettivamente uno standard ISO che specifica il lunedì come primo giorno della settimana, ma tradizionalmente è sempre stato domenica, ed è ciò a cui la maggior parte delle persone si attiene. Almeno in Olanda, e presumibilmente anche in molti altri paesi europei.
@Blazemonger dato che la popolazione degli Stati Uniti è una piccola frazione di quella di [Cina] (https://en.wikipedia.org/wiki/Chinese_units_of_measurement) o [India] (https://en.wikipedia.org/wiki/History_of_measurement_systems_in_India) entrambi hanno subito sforzi di standardizzazione nonostante siano nazioni che sono state stabilite parecchi _mila_ anni prima degli Stati Uniti, non vedo alcun motivo per cui dovrebbe essere un caso speciale.
@terdon [La Cina usa più sistemi] (http://en.wikipedia.org/wiki/Chinese_units_of_measurement) e ha il vantaggio di un governo autoritario non democratico; e al momento della standardizzazione, [alla maggior parte dell'India non importava] (http://lamar.colostate.edu/~hillger/international.html#india).
@Blazemonger true (anche se lo hanno fatto _try_) e true (e grazie, non ne avevo idea). Quello che voglio dire è che gli Stati Uniti non sono i soli ad essere un grande paese e questo non può essere utilizzato come scusa per la riluttanza a cambiare.
@DavidRicherby Non riesco a votare abbastanza bene quel commento. Le unità imperiali non hanno le stesse dimensioni delle unità statunitensi, anche se hanno lo stesso nome.
@mcv: La Chiesa cattolica non ha dichiarato il lunedì come primo giorno della settimana come un modo per razionalizzare il cambiamento del loro giorno sacro da sabato a domenica?
@dan04: Lo hanno fatto? Sarebbero sbagliati. Il sabato è sabato. I primi cristiani abbandonarono il sabato ebraico per radunarsi prima e dopo il lavoro il primo giorno della settimana, che in seguito divenne anche un giorno libero. Cambiare la domenica all'ultimo giorno comprometterebbe quale giorno dovrebbe essere il sabato.
@corsiKa Nah, questo è il Regno Unito, Dio è un inglese, non lo sapevi? ;-) e
@duncan Sospetto che non ti fosse richiesto di imparare quante canne fanno un pesce persico (o è il contrario?) O quante bushel in cento pesi! Progettato per far impazzire gli scolari! ;-)
La maggior parte dei paesi utilizza ancora unità imperiali per l'aviazione: https://aviation.stackexchange.com/questions/12573/does-european-airspace-use-the-metric-system Sembra che gli Stati Uniti siano solo una nazione di piloti ;-)
Dieci risposte:
#1
+70
David Hammen
2014-03-19 10:41:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo stato della metrica negli Stati Uniti
A rigor di termini, gli Stati Uniti sono stati "metrici" sin dall ' Mendenhall Order, emesso nel 1893. Il pollice è definito esattamente come 2,54 centimetri, la libbra (massa) è esattamente 0,45359237 chilogrammi, la forza della libbra è esattamente 4,4482216152605 newton e così via. I fattori di conversione sono leggermente cambiati dal 1893, ma il fatto che siano stati definiti fattori di conversione non lo è.

Detto questo, c'è molto di più nel "passare alla metrica" ​​che avere alcuni fattori di conversione nascosti sotto il cofano. C'è molto di più nel "controllo metrico" che cambiare i nostri limiti di velocità e i segnali stradali. Stampare 453,6 grammi in caratteri piccoli dopo una 1 libbra in grassetto su una lattina di piselli non "diventa metrico", né lo è lo scambio dell'ordine di quelle unità su quella scatola di piselli. Anche stampare le dimensioni di 453,6 grammi in grassetto e 1 libbra in caratteri piccoli tra parentesi non significa "andare nel metrico".

"Andare nel metrico" significa cambiare le dimensioni di quella lattina di piselli a 500 grammi o 400 grammi e stampando le unità abituali (che ora saranno numeri dispari) tra parentesi. Significa cambiare la dimensione dei fili da American Wire Gauge allo standard metrico del filo, cambiare le dimensioni e il passo di viti e bulloni da belle frazioni pari di pollice a belle frazioni pari di un centimetro. "Going metric" significa cambiare la base di produzione, dal basso verso l'alto.

Sistemi di misurazione europei nel XIX secolo
Nessuna risposta ha ancora menzionato il caos dei sistemi di misurazione in Europa prima della Rivoluzione francese. Paesi diversi avevano ciascuno il proprio sistema di unità, o peggio. Spesso le città separate da una giornata di viaggio avevano i propri sistemi di unità. Era il caos, ed era quel caos che la Rivoluzione francese cercò di affrontare. Non c'erano standard prima della rivoluzione francese. I paesi dell'Europa continentale hanno affrontato questo caos passando alle unità metriche. La metrica nell'Europa continentale occidentale era in gran parte completata nel 1876.

Altri paesi affrontarono quel caos in modi meno draconiani. L'industrializzazione nel Regno Unito richiedeva di disporre di un insieme coerente di unità. Il Parlamento britannico ha preso in considerazione la conversione in unità metriche, ma alla fine ha invece standardizzato le unità informali utilizzate in modi leggermente diversi nelle isole britanniche nel Weights and Measures Act del 1824. Questo atto ha cementato l'uso di unità imperiali nel Regno Unito fino al 1965. Esso è stata questa standardizzazione che ha costituito la base per le sciocche unità ancora utilizzate negli Stati Uniti (e informalmente, ancora utilizzate nel Regno Unito).

Guerre mondiali
Nessuna risposta è stata ancora ha menzionato l'importanza di secoli di guerra in Europa, culminati nelle due guerre mondiali. Le due guerre mondiali hanno spazzato via la base manifatturiera in gran parte dell'Europa continentale (e anche Russia, Giappone e Cina). Hanno dovuto ricostruire. L'unico sistema di misurazioni che aveva un senso come base per quella ricostruzione era il sistema metrico. L'Europa continentale era già metrica. Non stavano per passare alle sciocche unità britanniche.

Ci sono voluti vent'anni a quei paesi devastati dalla seconda guerra mondiale per riprendersi dagli orrori di quella guerra. I paesi la cui base manifatturiera non è stata devastata? Sarebbero le nazioni del Commonwealth e gli Stati Uniti. Le capacità di produzione nell'Europa continentale furono bombardate fino all'oblio durante quelle guerre, in particolare durante la seconda guerra mondiale. Allo stesso tempo, le nazioni del Commonwealth e gli Stati Uniti hanno subito un enorme rafforzamento della loro base manifatturiera. Questo accumulo è stato fatto utilizzando unità imperiali. C'era molto da perdere nel Commonwealth e negli Stati Uniti convertendosi al sistema metrico. I paesi del Commonwealth sono stati tra gli ultimi a "passare alla metrica" ​​ufficialmente. Gli Stati Uniti? Non ancora, ma anche questo avverrà.

Il Regno Unito è stato il primo dei paesi del Commonwealth a "passare alla metrica" ​​e questo ha iniziato ad accadere solo nel 1965. A quel punto, 20 anni dopo la seconda guerra mondiale , l'Europa continentale aveva ricostruito la propria base produttiva. Ai consumatori continentali piaceva avere le loro lattine di piselli e tutti i tipi di altri prodotti di consumo espressi in unità metriche, e ai produttori continentali piaceva avere le loro viti, bulloni e tutti i tipi di altri prodotti industriali espressi in unità metriche. I produttori britannici si sono trovati nella posizione insostenibile di mantenere due linee di produzione, una basata su unità imperiali per un piccolo mercato interno e un'altra basata su unità metriche per un mercato di esportazione potenzialmente molto più grande attraverso la Manica. L'impulso per la conversione britannica al sistema metrico è stato in gran parte guidato dall'industria. Il popolo britannico era risoluto contro la metrica; alcune resistenze sono ancora.

Metrica negli Stati Uniti
Gli Stati Uniti sono un caso speciale. Nessuna bomba è stata lanciata su città, depositi ferroviari o impianti di produzione degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Un gran numero di soldati americani morì in quella guerra, ma la base manifatturiera statunitense uscì indenne dalla guerra. Al contrario! Gli Stati Uniti hanno invece costruito una massiccia base di produzione durante la seconda guerra mondiale. È stato questo accumulo che ha portato gli Stati Uniti a diventare la potenza mondiale dopo la seconda guerra mondiale. Questo aumento è anche il motivo per cui gli Stati Uniti non sono ancora "passati alla metrica".

A differenza della Gran Bretagna, gli Stati Uniti hanno un enorme mercato interno. Essere attraente per quell'enorme mercato interno è stato fondamentale per la sopravvivenza di un'azienda con sede negli Stati Uniti per gran parte dell'era successiva alla seconda guerra mondiale. Esportazioni? Erano una bella aggiunta alla linea di fondo. Inoltre, per i primi vent'anni dopo la seconda guerra mondiale, cos'altro avrebbero acquistato quegli outsider oltre ai prodotti americani? L'Europa e l'Asia non avevano una base produttiva. Hanno comprato prodotti di fabbricazione americana.


Questo calcolo sta cambiando. Così come 50 anni fa non aveva senso che i produttori con sede nel Regno Unito avessero due linee di produzione, non ha senso che molti produttori con sede negli Stati Uniti abbiano due linee di produzione adesso. Se possiedi un'automobile di recente costruzione, sarà metrica in tutto e per tutto, non importa se l'auto è stata costruita in Messico, Canada, Europa, Asia o Detroit. L'industria automobilistica statunitense è "diventata metrica".

Il fatto che l'industria automobilistica statunitense sia effettivamente "metrica" ​​si diffonderà in tutta la base manifatturiera statunitense. Questo, oltre ad altri aspetti della globalizzazione, finirà per porre fine all'uso di unità abituali negli Stati Uniti. Gli Stati Uniti si convertiranno in unità metriche per lo stesso motivo per cui ha fatto il Regno Unito: quelle unità abituali arcaiche non hanno senso dal punto di vista industriale.

Penso che questa sia una buona logica. Sembra essere lo stesso con i formati della data. Alcune società negli Stati Uniti e filiali del governo degli Stati Uniti utilizzano il formato della data americano e alcune utilizzano lo standard internazionale. Dipende dalla quota di mercato internazionale.
Questa è un'ottima risposta che affronta la ragione sociologica / economica alla base della situazione attuale e cosa la farebbe cambiare.
Sfortunatamente devo sottoporlo a un voto negativo. La metratura dell'Europa continentale (con l'eccezione della Russia) era già completata nel 1872, più di quarant'anni prima della prima guerra mondiale. Quindi c'era tempo più che sufficiente per la trasposizione della base manifatturiera prima dell'inizio della guerra. Infatti, proprio per l'affermazione corretta che c'era un caos unitario nell'Europa continentale, il sistema metrico fu accettato volentieri.
Per me questa è la risposta migliore finora, perché menziona eventi e fattori storici. Tuttavia sarebbe meglio con alcuni sottotitoli suddividerlo in sezioni e se una manciata di punti chiave potesse essere enumerata (o riassunta in modo molto conciso) all'inizio o alla fine.
Potresti aggiungere alcune citazioni per la tua affermazione che "l'industria automobilistica statunitense è" diventata metrica ""? Cercando brevemente su Google quello che vedo è che sono passati allo standard del filo metrico. Nello specifico alcuni standard ISO 6722. Questo a sua volta sembra riguardare alcuni cavi o fili piuttosto specifici nell'auto. Quindi non so se sono davvero diventati completamente metrici o questo è solo un piccolo inizio per un particolare componente delle auto. Http://www.assemblymag.com/blogs/14-assembly-blog/post/87563- us-auto-industry-goes-metrichhttp: //www.iewc.com/news-and-events/en/news/na-auto-industry-is-going-metric
L'industria automobilistica è diventata metrica molto tempo fa. Gli elementi di fissaggio (dadi e bulloni) nella tua auto? Tutto metrico. Se sei un meccanico da cortile hai assolutamente * bisogno * di un set di chiavi metriche perché anche la tua auto di fabbricazione americana ha dispositivi di fissaggio metrici. Più in profondità sotto il cofano, i ritagli e le costruzioni? Tutto metrico. L'industria automobilistica statunitense si sta muovendo verso il sistema metrico dal 1973 (e forse anche prima). Ecco un riferimento: http://lamar.colostate.edu/~hillger/pays-off.html#gm. Ce ne sono molti di più.
Ottimo punto di andare "metrico" riferendosi alla variazione degli importi comunemente usati piuttosto che delle unità comunemente usate nella misurazione degli importi abituali! Sebbene io sia per lo più d'accordo con questo punto, vorrei contestare l'ulteriore affermazione che la modifica degli importi implica la modifica dell'intera base di produzione. Non è così: va cambiato solo ciò che è visibile ai clienti finali. E anche per i clienti finali a volte non è necessario modificare gli importi abituali. L'intero mondo metrico utilizza il calibro 7,62 mm, per lo più ignaro che sia 0,3 ".
#2
+43
Flambino
2014-03-17 23:54:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Modifica: come sottolineato nei commenti, mi rendo conto che questa risposta non riguarda la storia della metrica in America. Lo intendevo solo come una risposta a "perché gli Stati Uniti continuano a utilizzare i loro sistemi?" Tuttavia, altre risposte qui fanno un ottimo lavoro delineando la storia e incoraggio tutti a dare un'occhiata anche a quelle.


In quanto non americano, ho sempre trovato divertente che il 3 i paesi che aderiscono ufficialmente alle unità imperiali sono la Liberia, il Myanmar e gli Stati Uniti. Un gruppo piuttosto eterogeneo!

Comunque, per gli Stati Uniti ci sono una serie di ragioni per cui sarà difficile passare a formati di data metrici / 24 ore / logici (!). Molte di queste ragioni sono già state menzionate.

Ma la cosa più semplice è probabilmente un esperimento mentale per non americani: immagina che il tuo paese volesse passare a unità e formati americani. Quanto sareste ricettivi a questa idea?

Ora, mettendo da parte gli argomenti scientifici per l'utilizzo delle unità SI, immagino che sareste molto titubanti. Non è una mancanza di volontà, ma un'abbondanza di opposizione.

Queste unità e formati toccano la vita di tutti , il che significa che tutti sono uno stakeholder. Tutto, dalla spesa alla spesa alle previsioni del tempo al tuo calendario, sarebbe improvvisamente un problema da capire, proprio come è un dolore da capire per i non americani che visitano il paese. Se sei cresciuto con un sistema, lo hai interiorizzato a tal punto che passare a qualcos'altro sembrerà completamente ridicolo.

Dal semplice (sostituzione di tutti i tuoi libri di cucina) al complesso (riorganizzazione interi settori e cambiando ogni singolo segnale stradale, per citarne alcuni), è solo un vespaio.

Certo, puoi usare argomenti razionali per spiegare perché le unità SI ecc. sono semplicemente più intelligenti, ma se lo fai " trattando con centinaia di milioni di persone, gli argomenti razionali tendono a non funzionare.

Aggiungete a ciò una certa vena anti-autoritaria che ha definito gran parte della storia e della politica americana. Se il governo degli Stati Uniti dichiarasse che il paese dovrebbe passare alla metrica, scommetterei che molti direbbero che questa è l'interferenza del governo nelle loro vite. E avrebbero ragione, perché - come detto - colpisce letteralmente tutti.

Potrebbe esserci anche un po 'di isolazionismo e forse anche di eccezionalità: perché l'America dovrebbe preoccuparsi di quello che fanno gli altri? E perché l'America dovrebbe seguire qualcun altro?

E a molti sembrerà semplicemente la cosa più stupida su cui spendere tempo e soldi dei contribuenti. Agli occhi degli americani non ci sono problemi da risolvere. Gli Stati Uniti sono autosufficienti in quasi tutto, quindi come americano non devi mai e poi mai avere a che fare con unità SI per nulla nella tua vita quotidiana. Le merci sono prodotte, vendute, acquistate e consumate dalla libbra, dall'oncia e dal gallone. Non sono necessarie conversioni complicate.

Ovviamente, la differenza di unità fa causa problemi. Ma non è qualcosa di cui il grande pubblico deve preoccuparsi. Ad esempio, nel 1999 un veicolo spaziale (senza pilota) è andato perduto perché una parte del sistema utilizzava unità imperiali, mentre il resto utilizzava unità SI. Anche se questo è il bersaglio di molti scherzi (e una perdita per la scienza, ma soprattutto uno scherzo), ancora una volta non è qualcosa che influisce sulla vita quotidiana di nessuno, specialmente da quando il velivolo si è schiantato su Marte, non sulla Terra.

Quindi , alla fine: Sì, l'America dovrebbe assolutamente passare alla metrica! È pazzesco che usino ancora quegli strani sistemi :)

+1 per il fatto molto vero ma spesso trascurato che non è sufficiente per essere una scelta migliore, devi essere molto meglio che il costo del passaggio ne vale la pena.
Benvenuto su history.stackexchange.com! Questa è una bella risposta, anche se potrei cavillare con l'idea che non risponde all'aspetto * storico * delle cose (perché non abbiamo cambiato in primo luogo, piuttosto che perché non stiamo cambiando ora).
@JohnCraven Grazie, e sì, hai ragione, manca una prospettiva storica. Vedrò se posso migliorare su questo. Me ne sono reso conto mentre scrivevo, ma ero su un rotolo :)
Il terzo all'ultimo paragrafo qui IMHO è quello importante. Per la stragrande maggioranza delle persone, sarebbe una seccatura enorme (quasi impossibile per molte persone anziane) senza alcun guadagno.
Non esattamente. Vedi la mia risposta di seguito. Per farla breve, il sistema metrico è stato creato dalla Rivoluzione francese, e sebbene gli Stati Uniti fossero ricettivi ad esso, i francesi hanno snobbato gli Stati Uniti e noi siamo rimasti praticamente sbuffati e bloccati con il sistema imperiale.
Abbiamo esposto alle unità SI nella nostra vita quotidiana. Compriamo litri di latte ma litri di soda (a meno che non si tratti di bottiglie di dimensioni più piccole, nel qual caso le once fluide). Abbiamo auto straniere e quindi i nostri set di strumenti includono chiavi SI e imperiali. Fondamentalmente hai ragione, però, sarebbe costoso senza un vero guadagno, e oh ya non ci interessa cosa fa il resto del mondo. Lo dico scherzosamente, ma siamo solo al confine con altri due paesi e molte persone non vivono nemmeno vicino a nessuno dei due confini.
@Flambino la tua risposta trascura la parte storica di essa. Se avessero provato a utilizzare il sistema SI in precedenza nella storia, non avrebbero avuto quel problema. Ma l'hanno provato?
@user13107 So che la mia risposta lascia a desiderare. Lo intendevo più come una risposta diretta al "perché non / non possono cambiare gli Stati Uniti?"; Non mi aspettavo che venisse votato come ha fatto. Ma [altro] (http://history.stackexchange.com/a/12090/4066) [risposte] (http://history.stackexchange.com/a/12090/4066) qui fa già un lavoro molto migliore di delineare la storia e ciò che è già stato provato
Per aggiungere, c'è stato un [incidente canadese] (https://en.wikipedia.org/wiki/Gimli_Glider) a causa di un passaggio tra i sistemi di unità in cui l'aereo era gravemente sottocarburante e ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza su una pista di trascinamento.
Questa non è affatto una risposta alla domanda posta. Tutti i paesi a un certo punto erano in questa posizione, ma la maggior parte di loro è riuscita a superarla, e gli Stati Uniti no. Perché? Questa domanda non tocca affatto questo.
@romkyns Guarda, ho capito. Se guardi i commenti, altri hanno già detto la stessa identica cosa. Ho persino aggiornato la mia risposta con collegamenti alle altre risposte che _do_ esplorano gli aspetti storici. Detto questo, cerco di rispondere a questa parte della domanda: "Perché [gli] Stati Uniti [...] continuano a usare unità e rappresentazioni della data che sono abbandonate dalla maggior parte dei paesi del mondo, specialmente dai paesi sviluppati? " (enfasi aggiunta)
Le unità imperiali degli Stati Uniti sostituiscono gradualmente le unità metriche qui in Russia. Ad esempio, nella misurazione dell'altezza nell'aviazione, negli standard informatici ecc.
"Immagina che il tuo paese volesse passare a unità e formati americani". Ho vissuto in due paesi che sono passati da un tipo di unità a un altro, e per un paio di decenni a preoccuparmi andava bene.
Anch'io ho vissuto una transizione del genere, ed è stata abbastanza indolore. Ci vogliono forse due decenni o giù di lì per scrollarsi di dosso completamente, e sicuramente non si passa a * tutto * in una volta. La decimalizzazione della valuta, delle unità di misura solide, delle unità di misura liquide, delle lunghezze, ecc. Possono essere eseguite tutte una alla volta, e alla fine non dici più che la tua auto ha 40 canne alla botte.
Qualsiasi vena anti-autoritaria, anti-intellettuale, la nozione di sovranità cittadina e l'idea che l'opinione di ogni uomo sia buona come quella di un altro può essere superata abbastanza facilmente, ma prese tutte insieme sono un vero orso per il desiderio- essere riformatori. Tuttavia si stanno compiendo progressi. Tra l'uso uniforme dell'IS da parte dei militari (necessario per il coordinamento con il resto della NATO) e l'educazione scientifica, la maggior parte delle persone ha almeno una vaga idea di come le quantità metriche siano correlate a quelle tradizionali.
"se hai a che fare con centinaia di milioni di persone, gli argomenti razionali tendono a non funzionare" dice tutto.
Un cambio di valuta influisce anche su molti aspetti della vita quotidiana. I paesi europei che sono passati all'euro sono comunque sopravvissuti.
#3
+20
NotVonKaiser
2014-03-18 00:16:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda la misurazione imperiale, in realtà c'è una ragione interessante (almeno secondo me) per cui gli Stati Uniti non ne sono stati i primi ad adottarla. Thomas Jefferson aveva effettivamente sviluppato il suo sistema di misurazione in base 10 (credo che abbia persino tentato un sistema del tempo in base 10) e, se le relazioni degli Stati Uniti fossero state migliori con la Francia post-Rivoluzione, potremmo essere diventati uno dei primi adottanti. Sfortunatamente, non è stato così:

L'evoluzione della situazione politica non ha aiutato le cose. Sebbene la Francia sostenesse le colonie americane durante la guerra rivoluzionaria, divenne ostile agli Stati Uniti dopo la ratifica del Trattato di Jay nel 1795. I francesi videro il trattato, che eliminava il controllo britannico dei posti nei Territori del Nordovest e forniva all'America un diritto limitato al commercio in le Indie occidentali, come una fiorente alleanza tra gli Stati Uniti e l'Inghilterra. La Francia si vendicò inviando corsari a prendere di mira le navi mercantili americane. Quando John Adams divenne presidente nel 1797, le ostilità tra Stati Uniti e Francia erano diventate piuttosto intense. Non sorprende, quindi, che nel 1798 la Francia abbia snobbato gli Stati Uniti quando ha invitato dignitari di paesi stranieri a recarsi a Parigi per conoscere il sistema metrico.

Perché non lo è gli Stati Uniti sul sistema metrico?

Ora, è vero, questo non spiega perché gli Stati Uniti non hanno adottato il sistema metrico, ad esempio 40 anni dopo o 140 anni dopo per quella materia . In realtà, tecnicamente parlando gli Stati Uniti l'hanno adottata dal 1866 (vedi lo stesso articolo sopra per maggiori dettagli), ma come sanno tutti coloro che vivono negli Stati Uniti, l'adozione tecnica non è la stessa della popolazione che la accetta.

A questo punto, il motivo principale per cui ci aggrappiamo ancora al sistema imperiale è l'inerzia. Ci sono così tante cose che pensiamo tramite misurazioni imperiali - il tuo peso è in libbre, la tua altezza in pollici, il tuo latte in galloni e così via - che a questo punto sarebbe molto lavoro da cambiare. Tuttavia, solo negli anni '70 sono stati fatti tentativi per passare al sistema francese e stiamo iniziando a vedere le metriche invadere tutti gli aspetti della nostra vita quando accettiamo la realtà del commercio globale.

Sì - vedi [XYZ Affair] (https://en.wikipedia.org/wiki/XYZ_Affair) - i francesi volevano un'enorme tangente prima ancora di parlare! Il risultato fu il [Quasi-War] (https://en.wikipedia.org/wiki/Quasi-War) e, infine, il [Louisiana Purchase] (https://www.monticello.org/site/jefferson / louisiana-acquisto). Quindi gli Stati Uniti non hanno ottenuto la metrica, ma hanno ottenuto la Louisiana!
Non sottovalutare l'importanza della base di installazione esistente. Ad esempio, il passaggio dalla carta 8,5 "x11" alla carta A4 comporterebbe la sostituzione di tutti gli schedari del paese.
#4
+9
Виталий Олегович
2014-03-17 18:09:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia risposta riguarda più il sistema metrico che le date.

Riguardo alle date, considera anche che ci sono calendari cinese, ebraico e islamico, che sono molto più diversi da quello cristiano.

Secondo Wikipedia:

Nel 1866, il Congresso autorizzò l'uso del sistema metrico e fornì a ogni stato una serie di pesi e misure metriche standard. Nel 1875, gli Stati Uniti consolidarono il loro impegno per lo sviluppo del sistema metrico riconosciuto a livello internazionale diventando una delle diciassette nazioni firmatarie originali della Convenzione sul metro o del Trattato del metro.

Ma diversi decenni dopo:

Il Congresso approvò il Metric Conversion Act del 1975 "per coordinare e pianificare il crescente utilizzo del sistema metrico negli Stati Uniti". Fu avviata la conversione volontaria e fu istituito lo United States Metric Board (USMB) per la pianificazione, il coordinamento e l'istruzione pubblica. La componente dell'istruzione pubblica ha portato alla consapevolezza del pubblico del sistema metrico, ma la risposta del pubblico ha incluso resistenza, apatia e talvolta ridicolo. Nel 1981, l'USMB riferì al Congresso che mancava del chiaro mandato congressuale necessario per realizzare la conversione nazionale. A causa di questa inefficacia e di uno sforzo dell'amministrazione Reagan - in particolare dagli sforzi di Lyn Nofziger come consigliere della Casa Bianca per l'amministrazione Reagan, per ridurre la spesa federale - l'USMB fu sciolto nell'autunno del 1982.

E ancora più recentemente:

Il 31 dicembre 2012 è stata creata una petizione sul sistema di petizioni della Casa Bianca, chiedendo alla Casa Bianca di "Rendere il sistema metrico lo standard negli Stati Uniti Stati, invece del sistema imperiale ". Il 10 gennaio 2013, questa petizione ha raccolto oltre 25.000 firme, superando la soglia necessaria per richiedere all'amministrazione Obama di rispondere ufficialmente alla petizione. Patrick D. Gallagher, direttore del National Institute of Standards and Technology, ha fornito la risposta ufficiale affermando che le unità abituali sono state definite nel sistema metrico, rendendo così la nazione "bilingue" in termini di sistemi di misurazione.

Vedi anche Metrication opposizione (Wikipedia).

Questa risposta dice solo che hanno provato e fallito, ma non riesce a spiegare il motivo per cui questi sforzi sono stati rifiutati.
Dice che il motivo principale è la mancanza di volontà di implementarlo e la mancanza di denaro da investire nella modifica dello standard attuale.
Certo, ma cosa sta causando questa mancanza di volontà? Questa è la vera domanda.
@Lohoris Lo stai guardando al contrario. Dov'è la volontà di cambiare. Escludendo ingegneri / scienziati (una frazione molto piccola della popolazione totale) la maggior parte degli americani non ha mai avuto occasione di lavorare con unità metriche nella vita di tutti i giorni. Qualsiasi discussione sul perché sia ​​meglio andrà a rotoli contro il fatto che per il 99% della popolazione l'unica cosa che vedrà dal lato anteriore di un cambiamento sono i problemi coinvolti nel passaggio.
Quello che personalmente mi aspetto che accada è un passaggio continuo, per lo più invisibile alla persona media. ex negli ultimi anni ho visto sempre più acqua in bottiglia venduta in bottiglie da 16,9 once. 16,9 once = 500 ml e rappresenta il passaggio di un altro prodotto senza che i consumatori se ne accorgano. Per molti alimenti confezionati lo stesso potenziale è presente ogni volta che decidono di restringere la confezione invece di aumentare il prezzo (meno consumatori notano il primo). Alla fine ho il sospetto che la maggior parte delle cose finirà per diventare metrica senza che le persone se ne accorgano.
@DanNeely: È strano che le bottiglie da mezzo litro siano etichettate principalmente come "16.9 oz" quando i formati più grandi (1 L, 2 L e 3 L) sono principalmente etichettati in litri.
@dan04 non sarà in disaccordo; ma il pop è stato venduto in formati da 1/2/3 litri da quando ricordo, quindi non ho idea di come / perché siano passati da un litro all'altro senza innescare la rabbia dei consumatori. Inizialmente i prezzi sono rimasti invariati e ho sottolineato come ottenere di più dai tuoi soldi
La coca era venduta in [bottiglie da mezzo gallone (1,89 L)] (http://news.google.com/newspapers?nid=1350&dat=19740711&id=DNFOAAAAIBAJ&sjid=FQIEAAAAIBAJ&pg=6724,2439022) nel 1974. Penso che il salto da 2 litri a 2 litri era simultaneo con quello dal vetro alla plastica.
#5
+8
T.E.D.
2014-03-17 18:48:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Inizierò con circa l'unico luogo in cui la storia reale entra in questo: perché è iniziata.

In inglese ci sono due modi per dire le date:

America's il compleanno ufficiale è il 4 luglio, diciassette settantasei .

e

Il compleanno ufficiale dell'America è 4 luglio, diciassette settantasei .

Potresti notare che la seconda via è molto più breve. Non richiede preposizioni, il che significa che è molto meno scomodo un fraseggio. Più facile sia per la bocca che per l'orecchio. Quindi non dovrebbe sorprendere nemmeno un madrelingua inglese che questo sia il modo tradizionale preferito per dirlo per gran parte del mondo anglofono.

Quando si scrive una data numericamente, quello che stai facendo essenzialmente è abbreviare. Quindi, se in inglese si parla tipicamente una data come "mese, giorno, anno", il modo corretto per abbreviarla (assumendo le barre come separatori) sarebbe naturalmente MM / GG / AAAA. Qualsiasi altro modo confonderà le persone (anche se da qualche parte esiste uno standard che dice che dovrebbe essere così).

Allora da dove viene l'altro ordine? Ebbene, si scopre che in francese, il modo naturale per pronunciare una data è in effetti "giorno mese, anno". Quindi per un francese, abbreviare le date come "GG / MM / AAAA" è l'abbreviazione naturale. Il mondo francofono insiste su quell'ordinamento e non ne accetterà nessun altro (poiché sarebbe fonte di confusione per loro).

Non entrerò nella politica di chi "ha vinto" quando l'UE ha standardizzato le cose. Tuttavia, va almeno notato che la capitale dell'UE si trova in un paese dei Frankaphone.

Gli Stati Uniti sono un paese molto più grande (in quasi tutti i sensi) del Regno Unito, e non deve preoccuparsi così tanto della sensibilità francese. Quindi fa le date nel modo in cui le persone vogliono fare le date. Se le persone in altri paesi hanno un problema con questo, allora hanno un problema.

Detto questo, IMHO entrambi i sistemi sono vecchi . Il modo "moderno" di scrivere le date è infatti AAAA-MM-GG (ovvero: ISO 8601). Questo formato è molto più facile da gestire per i computer (e, per estensione, noi informatici).

La conversione a SI è una storia abbastanza diversa, anche se il nemico è ancora stabilito mindshare. I presidenti Ford e Carter hanno effettivamente cercato di spostare gli Stati Uniti sulla metrica negli anni '70. L'opinione pubblica si è opposta, entrambi sono stati sconfitti nelle prossime elezioni e il prossimo presidente (Regan) ha abolito l ' agenzia inefficace incaricata dello sforzo. Oggi gli Stati Uniti usano le unità metriche in molte scienze, ma per la maggior parte si attengono felicemente alle unità inglesi.

In genere è probabile che gli Stati Uniti siano così grandi e autosufficienti da una società, che qualsiasi cambiamento radicale nelle unità da ciò a cui tutti sono abituati è quasi impossibile. La stragrande maggioranza della popolazione non ha mai a che fare con una persona non statunitense, quindi cambiare qualcosa che tutti già capiscono esclusivamente a beneficio di questa persona non statunitense raramente affrontata non è possibile.

Nota che poiché oggigiorno tutto gira sui computer, e ** programmiamo i computer **, noi computer alla fine vinceremo. Evita la fretta e abituati subito a AAAA-MM-GG.
TL; DR: Gli stranieri confusi non possono votare alle elezioni americane. Gli americani confusi lo fanno.
Per quanto riguarda il Regno Unito, nessuno nel Regno Unito usa MM / GG / AAAA e tutti, anche quelli che ancora combattono contro la metrica e amano l'imperialismo, considerano MM / GG / AAAA completamente pazzi. sto solo dicendo.
@TeaDrinker - Lo tirerò fuori, poiché è chiaramente contestato da qualcuno molto più esperto di cultura inglese di me. Tuttavia, se credi davvero che "nessuno nel Regno Unito" lo usi, allora ti incoraggio ad andare correggere la voce di Wikipedia in cui [ho ottenuto queste informazioni] (http://en.wikipedia.org/wiki/Date_format_by_country).
Perché l'attenzione (quasi paranoica) sui francesi? L'idea che il sistema metrico sia, in questo momento, una cosa francese, che i francesi lo abbiano imposto all'UE, che l'ordine GG-MM-AAAA sia specificamente francese o che qualunque influenza la Francia abbia ancora nell'UE dipende da Il fatto che Bruxelles si trovi in ​​un paese (parzialmente) francofono rasenta il nonsenso.
@Annoyed - Mi hai preso. Non ho mai detto nulla sul fatto che metric fosse francese.
No, ma lo hai fortemente implicito, altrimenti perché menzionarlo?
@Annoyed - Mi dispiace, ma davvero non lo vedo, nemmeno come un'implicazione. Cercherò di chiarire un po 'la formulazione di quel penultimo paragrafo. Ma devo chiedermi se il tuo problema non sia con altre persone che hanno espresso questa opinione in altri luoghi. Temo di non poter fare molto per te lì.
Ma ti rendi conto che in realtà ci riferiamo ad esso come Il 4 luglio, giusto? almeno quando ci si riferisce alla vacanza.
Anch'io sono un ingegnere del software e mi piace aaaammgg perché va dal meno specifico al più.
@Andy - Il vantaggio principale IMHO è che se lo ordinate, le cose in realtà finiscono in ordine cronologico (supponendo che si utilizzino gli 0 quando necessario). Nessun altro schema è altrettanto pratico.
Un altro vantaggio è che non è ambiguo. "01-02-2014" potrebbe significare il 2 gennaio o il primo febbraio, a seconda di chi l'ha scritto. Nessuno scrive le date in AAAA-GG-MM, quindi sai che "02/01/2014" è il 2 gennaio.
@T.E.D. Bene, è abbastanza semplice. L'UE ha 28 membri, molti (la maggior parte? Tutti tranne due o tre?) Di loro usano il sistema metrico e una lingua con l'ordine GG-MM. Perché preoccuparsi anche della lingua francese, di Bruxelles o della "sensibilità francese"? Non ha senso come spiegazione.
@JoshTownzen per non parlare dell'11-12-13. Ha 3 interpretazioni!
@T.E.D., Penso che ti sei perso la sottile distinzione dell'articolo di Wikipedia tra date numeriche e a mano. Per le date a mano lunga, "July the 4th" (primo mese) sarebbe stato usato frequentemente in inglese britannico; Il "4 luglio" (senza "il") sarebbe compreso in modo inequivocabile, ma generalmente considerato un americanismo; tuttavia "il 4 luglio" sarebbe il più usuale. Il primo mese non viene mai utilizzato per le date ** numeriche ** (tranne occasionalmente in riferimento all'11 settembre 2001). Questo è il succo dell'articolo; che il Regno Unito utilizza DMY o YMD per le date numeriche, ma una varietà di formati per le date a mano.
AAAA-MM-GG non è più facile per i computer, il vantaggio di quel formato è che, quando lo si utilizza nei nomi dei file, l'ordinamento per nome è l'ordinamento per data.
@ Łukasz 웃 L ツ In realtà, YYYY-MM-DD è "più facile" per i computer in un certo senso. Ad esempio, se inserisci "1/2/2003" nel campo data / ora in MySQL, il risultato dipende dalle impostazioni ed è ambiguo. Ma l'inserimento di "2003-2-1" produce sempre lo stesso risultato e il computer non deve preoccuparsi delle impostazioni locali. (Come accennato in precedenza, nessuno usa AAAA-GG-MM.)
D'altra parte, gli americani scrivono l'indirizzo come "no., Street, town", mentre in molti paesi europei è "street, no., Town". Quindi, in questo caso, gli americani hanno le notazioni più coerenti (little-endian), mentre gli europei fanno il middle-endian!
Ovviamente c'è una storia riguardo alla (non) adozione dell'ordine della data e del sistema metrico. Non so perché hai sentito il bisogno di includere una simile diatriba antifrancese; certamente non si basa su alcuna conoscenza della storia. L'ordine di data G-M-A e il sistema metrico erano di uso comune nella vita di tutti i giorni nella maggior parte se non in tutta l'Europa continentale quando le istituzioni europee iniziarono dopo la seconda guerra mondiale. Il fatto che le capitali europee si trovino nelle aree francofone è del tutto irrilevante.
Come tedesco / austriaco, volevo solo rassicurare tutti coloro che erano preoccupati per il bullismo francese verso di noi, che abbiamo avuto gg-mm-aaaa per un bel po 'di tempo in più rispetto all'esistenza dell'UE :) Tutti i miei amici inglesi (oh e uno scozzese) lo so usa anche gg-mm-aaaa e se si sentono repressi al riguardo devono nasconderlo abbastanza bene;)
@T.E.D. Sono d'accordo anche con questo, ma mi aiuta anche quando vedo la data visualizzata.
Non sono a conoscenza di alcun paese dell'UE che abbia * mai * utilizzato mm-gg-aaaa.
Ho sentito che gli olandesi usavano l'ordine MM-GG-AAAA al momento della colonizzazione di New Amsterdam, ma ho dimenticato il riferimento.
@JoshTownzen "Nessuno scrive date in AAAA-GG-MM" In realtà, [ci sono alcuni paesi] (http://en.wikipedia.org/wiki/Date_order#Gregorian.2C_year-month-day) dove YYYY-MM-DD è lo standard.
Vale anche la pena sottolineare qui che greco, spagnolo, italiano, portoghese e catalano, nonché francese, pronunciano tutte le date nel formato GG / MM / AAAA. Sono tutte le lingue di cui posso parlare, ma non mi sono mai imbattuto in una lingua europea diversa dall'inglese che utilizza MM / GG / AAAA. Questa è solo un'altra delle meravigliose idiosincrasie che fanno divertire entrambi [english.se] così tanto. Oh, e non dire a un [Fleming] (https://en.wikipedia.org/wiki/Flanders) che hai chiamato il loro paese "francofono", sarai scappato dalla città.
Le date in formato "AAAA-GG-MM" (che possono anche essere estese al tempo), hanno la proprietà che il loro ordinamento lessicografico corrisponde all'ordinamento numerico senza regole di elaborazione aggiuntive.
@terdon. Anche l'inglese pronuncia le date come gg-mm-aaaa, almeno nel mio dialetto (e nella maggior parte dei dialetti, credo). Oggi è * il ventitré ottobre, ventiquattordici *.
@gerrit: Il little-endianness da "no., Street, town" vale per unità più piccole rispetto ai numeri degli edifici, ad es. edifici A / B / C / ... con lo stesso numero o numeri di appartamenti?
@O.R.Mapper Lo fa. Mi ci è voluto un po 'per abituarmi al fatto che il mio indirizzo in Canada era 1704-23 [strada], il che significava l'appartamento 1704, edificio 23. Credo che il servizio postale degli Stati Uniti consigli lo stesso.
#6
+6
oakad
2014-03-18 07:07:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una cosa che le persone di solito dimenticano dei sistemi di misurazione "consueti" (chiamati in questo caso "imperiali"): si sono evoluti in un periodo di tempo considerevole nella società e quindi sono molto più convenienti per l'uso nella vita di solito non sono necessari calcoli complessi).

Esempi zoppi sono stati eliminati a causa dell'opposizione popolare.

Le frazioni naturali sono anche più intuitive di quella decimale (un terzo, un quarto, ecc.). Pertanto, la base 12 (come spesso usata nelle misure "consuete") è migliore per molti scopi rispetto alla base 10 (più fattori primi con cui pensare). Il sistema francese rivoluzionario (come nella "Rivoluzione francese") (il diretto precursore dell'IS) ha cercato di imporre misure decimali per il tempo e le quantità angolari - quelle non furono accettate da nessuno e svanirono nella completa oscurità, mentre la base 12 è viva e vegeta. / p>

Un'altra caratteristica interessante dei sistemi consueti, in particolare relativa al volume, era l'uso del sistema in base 2 (ogni misura successiva è esattamente il doppio del volume / peso della precedente).

In Infatti, pur introducendo molte importanti innovazioni, il sistema francese era notoriamente pessimo nella scelta dei suoi étalons per le misure più comuni. Non è stato imposto dalla mancanza di conoscenza, ma da un desiderio mal riposto di rimuovere l'intera eredità dell'Ancien Régime. In verità, il piede abituale fa una lunghezza di base molto migliore di un metro: oltre ad essere più conveniente nella vita di tutti i giorni, la velocità della luce potrebbe essere banalmente definita come 1e9 piedi al secondo, evitando la necessità di lavorare con una metrica 'c' molto ingombrante costante (per ottenere questo risultato, la definizione moderna di piede deve essere regolata solo del 2%; questo è ben all'interno della precisione "consueta" originale della definizione del piede).

Considerando quanto sopra, non sorprende che Gli Stati Uniti non sono mai passati al sistema metrico:

  1. Un governo federale relativamente debole e uno locale forte, insieme a una popolazione fortemente ostinata (con mezzi legali per sostenere la propria opinione) significava che le persone avevano la possibilità di attenersi al sistema che ritengono conveniente. Per fare un confronto, nell'Europa continentale, il sistema metrico è stato introdotto dal decreto dei governi e con un livello considerevole di oppressione violenta.
  2. Mancanza di incentivi reali, poiché la maggior parte delle attività professionali utilizza sistemi di misurazione personalizzati (una buona dozzina di quelli è impiegato in fisica / chimica) o lavorare con set fissi di misurazioni. La standardizzazione di questi insiemi è di molta più importanza reale del sistema sottostante impiegato, e si può dire che gli Stati Uniti hanno istituzioni di standardizzazione molto migliori di qualsiasi altra nazione (NIST, ANSI, ecc.).
  3. nell'era moderna tutti i calcoli non banali sono eseguiti da computer, che possono eseguire conversioni di unità arbitrarie a costi di calcolo trascurabili.

Possiamo concludere da quanto sopra che la conversione del sistema di misurazione su larga scala sarà completamente esercizio inutile, il che spiega perché gli USA non si sono mai preoccupati (e probabilmente non se ne sarebbero preoccupati in futuro).

Alcune delle tue affermazioni sembrano piuttosto artificiose. Potresti aver trovato un buon tavolo alto esattamente 3 piedi, ma la maggior parte dei tavoli da pranzo sul mercato sono alti circa 0,75 m (circa 2,5 piedi). È più o meno lo stesso per le tipiche scrivanie da ufficio. I tavolini da caffè sono generalmente alti circa 0,40 m. Un tavolo alto 3 piedi sarebbe considerato troppo alto da molte persone.
Inoltre, se compri cibo per sfamare quattro persone, non vai in un negozio e chiedi "quattro libbre di pasto". È probabile che tu abbia bisogno di molti pesi diversi di ingredienti diversi. Qualunque sia il sistema di misurazione che stai utilizzando, ci saranno sicuramente alcune frazioni.
Infine, la larghezza della mia mano nel punto più largo è quasi esattamente 10 cm. Scommetto di poter stimare l'altezza di un tavolo in cm circa quattro volte più velocemente di quanto tu possa in pollici con le tue due dita.
Che carico di sciocchezze. Una birra da 1 litro è considerata normale in Germania. La differenza tra un metro e un metro è troppo piccola per avere importanza (e l'altezza di un tavolo è una cosa davvero strana da prendere come unità di misura fondamentale). Un centimetro è circa la larghezza di un pollice, che è anche meglio che dover usare due dita. Qualunque cosa tu possa pensare di base 10 vs base 12, se scrivi numeri in base 10, ciò rende più facile manipolare unità basate su 10 (inoltre, le unità britanniche non sono basate su 12).
"Una buona porzione di birra è una pinta" d'accordo, chiaramente 473 ml sono le dimensioni perfette per la porzione .. Voglio dire che 568 ml sono perfetti - scusa se mi sono confuso se stavamo ancora parlando di pinte o pinte?
Lui-lui. :) Vedo che la mia risposta ha avuto un impatto previsto. Come siamo stati tutti improvvisamente d'accordo, la cosa più importante è la standardizzazione, non la scelta della misura di base. Dato che gli Stati Uniti stanno comunque guidando il mondo sulla standardizzazione (ci sono obiezioni a questa affermazione?), Non guadagneranno quasi nulla passando a un diverso sistema di misurazione di base.
@Gilles A proposito, che quantità di birra la gente beveva in Germania prima che il litro diventasse una misura obbligatoria (cosa che accadde dopo l'unificazione, btw)? Potrebbe essere che hanno bevuto quarti (o doppie pinte) di birra? Le pinte tedesche potrebbero essere approssimativamente uguali alle pinte di tutti gli altri (a seconda del paese)? Inoltre, le unità abituali per il volume erano comunemente in base 2, il che è ancora più divertente (quindi sì, né 12 né 10). :)
@oakad In base alla popolazione, circa il 95% del mondo utilizza il sistema metrico. Andando per ricchezza, è inferiore, ma dubito che sia inferiore al 50%. Quindi no, gli Stati Uniti non stanno guidando il mondo nella standardizzazione delle unità. Non ho idea di quali fossero le dimensioni della birra tedesca tradizionale.
@Gilles Standardizzazione significa che i tuoi "bulloni" corrispondono alle tue "rondelle", quando stai progettando cose, non le unità in cui vengono misurati "bulloni" e "rondelle" (lo stesso vale per connettori, calibri, ecc.). Gli Stati Uniti hanno il set di standard più completo rispetto a quelli (ho già menzionato ANSI; un altro set super completo di standard utilizzato ovunque è MIL-SPEC). Molti standard ISO sono nati prima come ANSI.
@oakad: La Germania pre-metrica aveva unità chiamate Nösel (~ pinta) e Kanne (~ quart). Naturalmente, le dimensioni esatte di queste unità variavano da città a città.
Nota a margine divertente sulle definizioni locali / nazionali di unità: tutti "sanno" che Napoleon Bonaparte era un piccoletto (a 5'2 ") che compensava eccessivamente la sua statura, ecc. Sbagliato! Era 5 piedi e 2 pollici in _French_ pollici, che sono più grandi dei pollici inglesi / americani. In Inghilterra o negli Stati Uniti, avrebbe misurato circa 5 piedi, 7 o 8 pollici, un'altezza abbastanza media (forse anche sul lato alto per l'epoca).
@Gilles la birra da un litro (o tradizionalmente "eine Maß") funziona solo con la birra bavarese debole, il resto della Germania usa più spesso mezzo litro per porzione.
@Gilles: La larghezza di un pollice è di circa un pollice - in molti paesi la larghezza del pollice del re era la *** definizione storica *** di un pollice. La larghezza del tuo mignolo, invece (sic), è di circa un centimetro.
#7
+3
Mark
2014-03-18 10:27:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le dimensioni della base di installazione garantiranno che le misure della consuetudine americana rimarranno in vigore, se non di nome. Ad esempio, se utilizziamo il sistema metrico e un bambino lancia una palla da baseball attraverso la mia finestra, la sostituisco con una che misura 122 cm di larghezza per 91,5 cm di altezza, ma è solo una finestra di 4 piedi per 3 piedi vestita in modo elegante numeri metrici. Questo si estende a tutti i tipi di cose: ad esempio, se non vuoi andare in giro a rifilare ogni singolo foro della vite nel paese, finirai per produrre cose come un bullone M6.35x1.27 - lo stesso qualcosa come il bullone UTS 1/4 "-20, ma con numeri molto più scomodi.

Non ne sono sicuro, ma penso che i diametri delle viti siano generalmente standardizzati in pollici in Polonia, così le chiavi sono ...
È abbastanza comune fare riferimento alle dimensioni dello schermo dei laptop nelle "vecchie" unità statunitensi anche altrove, presumibilmente per ragioni di comodità simili a quelle che citi.
Questo è probabilmente sulla strada giusta verso una risposta parziale: ci sono volute diverse generazioni prima che la Francia si convertisse al sistema metrico, ma il luogo era meno industrializzato, il che significava che meno oggetti dovevano essere adattati. Allo stesso modo, l'istruzione era meno diffusa, il che significava che meno persone avevano bisogno di adattarsi.
#8
+1
QueueHammer
2014-03-18 01:35:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Posso suggerire un motivo per continuare a fare rapporto sulle unità imperiali. Il vantaggio di Fahrenheit è che la sua scala è più granulare. Per ogni grado Celsius ottieni 1,8 gradi in più di precisione in Fahrenheit. Che quando si riporta il tempo in Celsius è quasi solo riportato in numeri interi. Il più delle volte non è un grosso problema, finché non fa molto caldo o freddo in termini umani. Questo è il secondo vantaggio di Fahrenheit, a 0 e 100 è scomodo ma non fatale per le persone

  • Fahrenheit
    • 0: Molto freddo
    • 100: Molto caldo
  • Celsius
    • 0: Freddo
    • 100: Morto
  • Kelvin
    • 0: morto
    • 100: morto
Il tuo argomento perde peso quando non puoi nemmeno ottenere la corretta aritmetica fondamentale. 1 grado Celsius (o Kelvin) è 1,8 gradi Fahrenheit e non 3,8 gradi Fahrenheit.
La scala Farenheit è stata sviluppata dal signor F per coprire la temperatura "normale" da 0 a 100. Penso che abbia usato un bagno di sale ghiacciato per ottenere 0 e la temperatura corporea (più o meno) per ottenere 100. Di conseguenza, 0-100 copre la gamma di tutte le condizioni meteorologiche, tranne le più estreme, senza utilizzare tre cifre o numeri negativi , che era importante nei giorni prima che i meteorologi iniziassero a inventare misurazioni "shock" come l'umicatura, il raffreddamento da vento e così via
Ah, wow, non posso credere di essermi perso quello. Corretto a 1.8.
@Pieter: No, sono 33,8 gradi Fahrenheit. Ma 1 grado Celsius è 1,8 gradi Fahrenheit.
Potresti capovolgere il tuo argomento 0/100 guardando "i numeri di media grandezza" con cui le persone sono abituate ... diciamo 18/30. In Celcius, sono entrambi ragionevolmente comodi; in Fahrenheit, hanno entrambi un freddo fastidioso; a Kelvin, sei morto. La mia scelta di 18/30 è ovviamente completamente arbitraria, ma lo è anche la tua scelta di 0/100, a meno che non pensi che 100 sia un numero con cui le persone si sentono particolarmente a proprio agio, nel qual caso è un argomento pro-metrico.
@tobyink: Esattamente: entrambi i sistemi scelgono punti di riferimento arbitrari. Cosa c'è in Celsius che lo rende migliore al punto che diventa utile per gli Stati Uniti cambiare? (Soprattutto avendo notato la maggiore precisione di Fahrenheit.)
Fahrenheit ha una precisione maggiore solo se ti limiti a numeri interi. Le previsioni meteorologiche tendono a limitarsi a numeri interi, ma data la tipica accuratezza delle previsioni meteorologiche, il Celsius è la scala * più * che adeguatamente precisa! Il motivo principale per adottare Celsius su Fahrenheit è lo stesso motivo per cui ha senso passare dai chicchi d'orzo ai centimetri: anche se i chicchi d'orzo offrono una maggiore precisione, più persone in tutto il mondo capiranno di cosa diavolo stai parlando con centimetri.
I termometri incontrati dalla maggior parte delle persone non hanno quasi mai una precisione superiore a ∓1 ° C, quindi una maggiore precisione è fuorviante. Dove è necessaria una maggiore precisione, possiamo scrivere 20,4 ° C (invece di dire 68 ° F), quindi è difficile per me vedere questa "granularità" come una caratteristica significativa.
0/100 C arbitrario? Che ne dici di 32/212 F? Hai mai sentito parlare dell'acqua che si congela o bolle?
Le uniche scale di temperatura non arbitrarie sono quelle basate sullo zero assoluto, che significa kelvin (SI) o rankines (USA). Anche se i kelvin sono metrici, il fattore di scala è un po 'sciocco. La conversione dall'energia (joule / forza piede-libbra / BTU) alla temperatura (kelvin / rankines) implica un fattore di scala non unitario. Il sistema metrico è stato un buon inizio. Ha riconosciuto che F = ma è fondamentale e quindi ha eliminato alcuni fattori di scala sgradevoli. Ci sono molti fattori di scala non unitari nel sistema metrico. E 'stato un buon inizio. Non era la fine.
Di solito usiamo una cifra frazionaria per Celsius qui quando è veramente necessario (ad esempio la temperatura corporea). Non è necessario quando si parla di tempo.
#9
-6
aaron
2014-03-19 04:46:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

sarebbe troppo facile svegliarsi e GUARDARE effettivamente il sistema metrico, vedere la logica di quanto facilmente è possibile specificare quanti centimetri sono in 5,3 chilometri (quindi, il primo indizio è che i prefissi effettivi nella metrica sistema SIGNIFICA QUALCOSA - aka il centimetro ha 100 a un metro, come indicherebbe centi. allora hai chilometro - che indicherebbe 1000 metri ... quindi hai 5.300 metri per 100, e quindi anche un deficiente può vedere che 53.000 centimetri costituiscono 5.3 chilometri)

invece, le persone negli Stati Uniti fanno affidamento su ciò su cui le persone di tutto il mondo fanno affidamento su tutti i tipi di problemi: testardaggine e risposte abituali radicate. questi sono in realtà il modo in cui l'intera razza umana affronta il cambiamento. Accade così che l'intero corso della storia dalla rivoluzione industriale abbia contribuito a radicare questo particolare insieme di pratiche negli americani, proprio come gli irlandesi o i polacchi hanno radicato la patata nella loro cucina: si è semplicemente bloccato.

cercando di promuovere il cambiamento, sebbene spesso percepito come utile o necessario, in una dura battaglia quando si ha a che fare con gli esseri umani a causa di questo "conservatorismo a scatti" per cui alcuni sistemi possono essere molto flessibili ma improvvisamente induriti man mano che l'utilizzo si accumula . Questo è un po 'come un server web di produzione spesso non riceverà mai i suoi aggiornamenti e correzioni minori, poiché semplicemente non esiste più il concetto di tempo di inattività per la manutenzione. oops.

Iniziare una guerra santa è probabilmente una cattiva idea. Sebbene ci siano chiari vantaggi nell'usare unità in base dieci quando si fa affidamento su un sistema numerico in base dieci, le unità in base dodici hanno chiari vantaggi anche nell'uso quotidiano: ci sono più modi per dividere 12 di 10 (2, 3, 4 e 6 vs solo 2 e 5). Stiamo ancora usando le sessanta unità di tempo in base (!), Se te ne sei dimenticato. In realtà, se progettassi il mondo da zero, preferirei cambiare la base del nostro sistema numerico in 12 (per una divisione più semplice) o in 16 (per una più facile interazione con i computer), piuttosto che cambiare le unità di misura in base 10.
@Athari - Il tempo e l'angolazione sono le due cose che i francesi non sono riusciti a misurare. C'è una buona ragione: standard ampiamente accettati (basati su basi non decimali) esistevano già al tempo della Rivoluzione francese. Dobbiamo ringraziare gli egiziani per le nostre 12 ore in mezza giornata, i babilonesi per 60 minuti all'ora, 60 secondi al minuto e 360 ​​gradi per giro. Scienziati, ingegneri e chiunque altro avesse a cuore il tempo o l'angolazione conoscevano quelle unità già standardizzate. Dove il valore aggiunto della rivoluzione francese è stato il modo in cui esprimiamo distanza, massa e forza.
Ovviamente 60 è un tempo molto conveniente 5 * 12 è in realtà base 12.
@DavidHammen, in realtà, il tempo decimale _ era_ parte del sistema metrico francese originale (10 o 20 ore al giorno, di 100 minuti ciascuno, IIRC). Era selvaggiamente impopolare in Francia e presto abbandonato. Esistono ancora orologi costruiti per visualizzare quest'ora (spesso con un quadrante tradizionale nascosto). A volte vedrai anche "gradianti" usati nella misurazione degli angoli, dove 90 gradi = 100 gradi centesimali. Non l'ho mai visto effettivamente usato da nessuna parte nella pratica.
@PhilPerry: corretto. Allora perché non fanno parte del sistema metrico? I concetti francesi di tempo e angolo decimali non hanno mai preso piede perché esistevano già standard ampiamente accettati per il tempo e l'angolo. Abbiamo dodici ore in mezza giornata grazie agli antichi egizi. Abbiamo sessanta secondi in un minuto, sessanta minuti in un'ora, 360 gradi in un cerchio grazie agli antichi babilonesi. Le misurazioni della distanza e della massa erano in uno stato di caos. Il tempo e l'angolazione non lo erano. Non c'era motivo impellente per cambiare quest'ultimo set.
#10
-9
Mauser
2014-03-18 19:47:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta è abbastanza semplice. La libertà. Negli Stati Uniti gli individui sono liberi di scegliere il sistema che desiderano utilizzare e il governo non ha ancora abbastanza potere per costringerli a utilizzare un sistema diverso. Quindi l'imbottigliatore di latte che ha imbottigliato il suo latte in galloni, mezzi galloni, quarti, pinte e mezze pinte continuerà a farlo, perché questo è ciò per cui è preparato, ed è anche ciò che i suoi clienti richiedono e capiscono. Ha un notevole vantaggio economico per continuare a utilizzare le stesse unità. Abbiamo una costituzione che dovrebbe limitare il potere del governo e che finora ha impedito un cambio di unità per via fiat.

Per capire questa risposta, è istruttivo guardare al processo di misurazione in Gran Bretagna. Tutto ciò che serve è una piccola ricerca nella storia di questa Gran Bretagna con il sistema metrico per vedere che questa domanda è basata su una falsa premessa. Ho trovato articoli di notizie che lamentano il fatto che la Gran Bretagna utilizza un misto di unità metriche e imperiali (gli inglesi penseranno mai in metrica? http://www.bbc.co.uk/news/magazine-16245391). Ricordo una volta che stavo visitando uno dei miei amici inglesi del college. Mi sono seduto accanto a lui sul letto e il mio peso ha creato una depressione, tirandolo verso di me. Balzò in piedi ed esclamò: "Buon Dio, devi pesare 16 pietre!". A proposito, era perfetto, questo è quasi esattamente il mio peso.

Ok, quindi torniamo alla cronologia. Di seguito è riportato un estratto da wikipedia sulla metrica del Regno Unito ( http://en.wikipedia.org/wiki/Metrication_in_the_United_Kingdom)

L'adozione del sistema metrico era stata discussa in Parlamento già nel 1818 e alcune industrie e persino alcune agenzie governative avevano metricato, o erano in procinto di metricare entro la metà degli anni '60. Tuttavia, una politica del governo formale per supportare la metrica non è stata concordata fino al 1965. Questa politica, avviata in risposta alle richieste dell'industria, era di supportare la metrica volontaria, con costi aumentati laddove diminuivano. Nel 1969 il governo creò il Metrication Board come Quango per promuovere e coordinare la metricazione. Nel 1978, dopo che alcuni rivenditori di tappeti sono tornati alla determinazione del prezzo in base al metro quadro piuttosto che al metro quadro, la politica del governo è cambiata e hanno iniziato a emettere ordini che rendevano la metrica obbligatoria in alcuni settori. Nel 1980 la politica del governo si spostò di nuovo a preferire la metrica volontaria e il Metrication Board fu abolito. Al momento dello scioglimento del Metrication Board, tutti i settori economici che rientravano nelle sue competenze, tranne la segnaletica stradale e parti del settore del commercio al dettaglio, avevano già effettuato la metrica. Il trattato di adesione alla Comunità economica europea (CEE), a cui il Regno Unito ha aderito nel 1973, obbligava il Regno Unito a incorporare nel diritto interno tutte le direttive CEE, compreso l'uso di un insieme di unità basato sull'IS per molti scopi. entro cinque anni. Nel 1980 la maggior parte delle merci preconfezionate veniva venduta utilizzando le unità prescritte. L'uso obbligatorio delle unità prescritte per la vendita al dettaglio è entrato in vigore nel 1995 per le merci imballate e nel 2000 per le merci vendute sfuse a peso. L'uso di "indicazioni supplementari" o unità alternative (generalmente le unità imperiali tradizionali usate in precedenza) doveva essere originariamente consentito solo per un periodo limitato. Tuttavia, quel periodo ha dovuto essere esteso diverse volte a causa della resistenza pubblica, fino a quando nel 2009 è stato finalmente rimosso l'obbligo di cessare definitivamente l'uso di unità tradizionali insieme a unità metriche.

La Quango (organizzazione non governativa quasi autonoma) è stata attiva dal 1969 al 1980. Questo periodo ha rappresentato il più grande balzo in avanti nella metrica dall'inizio del processo.

Al momento dello scioglimento del Metrication Board, tutti i settori economici che rientravano nel suo mandato, ad eccezione della segnaletica stradale e di parti del settore del commercio al dettaglio, avevano già effettuato la misurazione.

Questi Quango sono organizzazioni non governative a cui il governo dà potere e finanziamenti. Poiché questi Quango sono non governativi e in qualche modo autonomi, possono esercitare il potere contro la volontà del popolo e il popolo ha pochissime possibilità di ricorso. Questi quango sembrano essere un esperimento fallito di autocrazia, poiché il Regno Unito è in procinto di smantellare ed eliminare molti di loro. Ci sono state anche accuse secondo cui le nomine a loro si basano più sul patrocinio politico che sulle qualifiche e sono molto costose per i servizi che forniscono.

Nel suo ricordo del suo tempo in servizio come capo della Metrication Quango, Jim Humble, sembra convalidare l'ipotesi della "metrication by force"

I rivenditori di High Street hanno trovato un enorme commerciale vantaggio nel tornare alle vendite a metraggio. I consumatori non potevano essere persuasi a credere che le merci che costano, ad esempio, £ 10 per iarda quadrata o £ 12 per metro quadrato avessero praticamente lo stesso prezzo. I consumatori hanno acquistato, in un volume molto significativo, la versione imperiale apparentemente più economica. La metrica delle vendite di tappeti è entrata in pieno senso inverso e le associazioni delle Camere di commercio e del commercio al dettaglio hanno insistito per ottenere una ferma leadership del governo, ovvero la chiusura obbligatoria.

Quale sarebbe stato il risultato se i membri del Quango fossero stati eletti, responsabili nei confronti dei loro elettori? Confronta con il processo di metrica per lo stesso periodo di tempo negli Stati Uniti.

È stata avviata la conversione volontaria (1975) e lo United States Metric Board (USMB) è stato istituito per la pianificazione, il coordinamento e l'istruzione pubblica. La componente dell'istruzione pubblica ha portato alla consapevolezza del pubblico del sistema metrico, ma la risposta del pubblico ha incluso resistenza, apatia e talvolta ridicolo. [7] Nel 1981, l'USMB riferì al Congresso che mancava del chiaro mandato congressuale necessario per realizzare la conversione nazionale. A causa di questa inefficacia e di uno sforzo dell'amministrazione Reagan - in particolare dagli sforzi di Lyn Nofziger [8] come consigliere della Casa Bianca per l'amministrazione Reagan, per ridurre la spesa federale - l'USMB fu sciolto nell'autunno del 1982.

L'USMB negli Stati Uniti ha riferito di non essere in grado di apportare cambiamenti perché mancava del mandato congressuale necessario per realizzare la conversione nazionale. Traduzione: non avevano potere sufficiente per costringere le persone a sostenere i costi del passaggio. È chiaro che in entrambi i casi il costo per il passaggio al sistema metrico è stato piuttosto elevato e gli individui non sono disposti a sostenere i costi a meno che non sia con la forza. In effetti, sembra che avessero un notevole vantaggio economico nel rimanere con i loro sistemi esistenti.

Questa risposta è sbagliata. La [FPLA] (http://www.ftc.gov/enforcement/rules/rulemaking-regulatory-reform-proceedings/fair-packaging-labeling-act) nega agli americani la libertà di vendere merci con unità diverse da quelle stabilite in Legge statunitense.
RedGrittyBrick, certo. Si noti che non ho detto che la nostra costituzione ci proteggeva completamente dalla forza del governo, ma questo è il suo intento. Penso che sia anche degno di nota il fatto che l'obbligo di aggiungere unità metriche non sia stato aggiunto fino al 1994. Ci sono molte agenzie governative e regolamenti che agiscono con autorità incostituzionale. La domanda è quanta influenza possono esercitare sulle persone prima che le persone respingano. La storia del ventesimo secolo in America è quella della strisciante tirannia del governo, con occasionali risvegli popolari e un ritorno verso una maggiore libertà.
La sezione commenti non è un forum di discussione. Si prega di portare i propri commenti a The Time Machine, che è destinato a essere utilizzato per discussioni prolungate. http://chat.stackexchange.com/rooms/1560/the-time-machine


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...