Domanda:
Il cessate il fuoco della forza sottomarina tedesca il 4 maggio 1945
alexander.novikoff
2015-06-08 02:51:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molte fonti affermano che un ordine generale di cessate il fuoco fu emesso da Doenitz ai sottomarini tedeschi di pattuglia il 4 maggio 1945. Sappiamo che lo strumento di resa tedesco fu firmato la mattina presto (Europa) il 7 maggio ed entrò in vigore in ritardo l'8 maggio. Perché i sottomarini sono stati messi fuori combattimento 4 giorni prima, soprattutto perché a quel punto erano l'unico braccio di combattimento veramente prezioso dei nazisti?

Immagino che fosse a causa del VLF i trasmettitori che guidavano e coordinavano le loro azioni sono stati invasi dagli alleati avanzati, come il trasmettitore Goliath, rendendo impossibile la comunicazione con le barche sommerse. Ma questa è solo una supposizione. Qualcuno ha un'idea migliore? Inoltre, quando esattamente i tedeschi hanno perso il loro trasmettitore VLF finale, rendendo impossibile qualsiasi azione coordinata delle barche?

"poiché erano l'unico arma da combattimento veramente prezioso". D'altra parte, a quel tempo i sottomarini erano praticamente inutili, la Germania stava per essere sconfitta e non c'era nulla che i sottomarini potessero fare per impedire la cattura di Berlino. E qualsiasi nave da rifornimento / truppa USA / Regno Unito persa dai sottomarini sarebbe stata irrilevante (la Germania doveva essere sconfitta prima che quelle forniture o truppe raggiungessero la linea del fronte). Quindi forse stava cercando di evitare la morte insensata dei suoi uomini.
Il governo di Doenitz ha ceduto le sue forze militari affrontando efficacemente gli alleati occidentali il 4/5 maggio. La cessazione delle ostilità da parte dell'U-Boot faceva parte di questo.
Una risposta:
#1
+8
Mark
2015-06-09 05:22:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In breve, la politica.

Il governo di Flensburg (il governo tedesco di Doenitz) voleva arrendersi agli alleati occidentali (Stati Uniti e Regno Unito) piuttosto che agli alleati come nel complesso, principalmente a causa della reputazione sovietica per il modo in cui trattavano (mal) i prigionieri. A tal fine, l'ammiraglio Friedeburg fu inviato al quartier generale del feldmaresciallo Montgomery. Montgomery non era disposto ad accettare una tale resa, ma Friedeburg fu in grado di negoziare una resa parziale, delle forze in Danimarca, Paesi Bassi e Germania nord-occidentale, comprese le forze degli U-Boat. Questo ha avuto l ' effetto di essere una resa agli alleati occidentali, dal momento che erano loro che controllavano o erano adiacenti a queste aree.

Tra la resa parziale del 4 maggio e il maggio 8 resa totale, i rifugiati e le truppe tedesche cercarono freneticamente di raggiungere le linee alleate occidentali per arrendersi; questo includeva diversi tentativi di evasione da parte delle forze circondate dai sovietici. Il 7 maggio, il generale Eisenhower ha informato il governo di Flensberg che ulteriori tentativi di resa da parte delle truppe tedesche alle forze occidentali non sarebbero stati accettati, il che ha portato alla resa incondizionata dell'8 maggio di tutte le forze agli alleati nel loro complesso.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...