Domanda:
Chi è stata la prima forza militare a usare i teppo (pistole) in battaglie di massa durante il Sengoku-jidai?
Sardathrion - against SE abuse
2011-10-14 15:52:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il clan Oda ha usato armi con grande efficacia contro il clan Takeda, ma quale signore della guerra (o fazione) le ha usate per la prima volta? Mi sembra di ricordare che alcuni membri dell'ordine sohei avevano accesso alle armi da fuoco ed è qui che Oda ha avuto l'idea di usarle in massa ma non riesco a trovare la fonte.

Una risposta:
#1
+15
RedBlueThing
2011-10-15 10:04:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Intorno al 1542 (la data non è certa) un ciarpame cinese fu fatto esplodere sulle rive dell'isola di Tanegashima al largo della costa meridionale del Kyushu. A bordo c'erano tre viaggiatori portoghesi, i primi occidentali a sbarcare sul suolo giapponese.

Per Lord Tokitada, il daimyo di Tanegashima, la cosa più colpita degli occidentali bloccati erano le armi che due di loro trasportavano. Dopo aver assistito a uno dei portoghesi sparare a un'anatra, organizzò delle lezioni e comprò entrambe le pistole per 2000 tael d'oro.

Tokitada impiegò il suo fabbro, Yatsuita Kinbei, per fare copie delle armi, arrivando addirittura a di scambiare la sua figlia diciassettenne con la tecnologia per tagliare una vite per il tappo di rottura.

Entro dieci anni, le armi furono prodotte su scala molto più grande e iniziarono ad apparire sul campo di battaglia. Non ho un riferimento per la prima volta che sono stati usati in massa, ma due early adopter che si sono distinti:

  • Takeda Shingen ha detto ai suoi comandanti:

D'ora in poi le armi saranno le armi più importanti. Pertanto, diminuisci il numero di lance e fai in modo che gli uomini più capaci portino le armi.

  • Si ritiene che Oda Nobunaga sia stato il primo comandante a utilizzare le linee di archibugieri, dove una linea spara in una raffica mentre le altre righe si ricaricano.

Se trovo un riferimento con un'istanza più specifica, lo aggiornerò qui.

@JimThio Penso che siano stati i cinesi a inventare per primi la polvere da sparo e le armi da fuoco
+1 per aver reso il cinese bello :) Alcuni mi hanno detto che è il manchu piuttosto che il cinese han che ha usato il cannone. Quindi è il jin piuttosto che la canzone del sud che l'ha usato contro il mongolo (e ancora perso). Mi lascia ancora perplesso. La pistola domina l'Europa. Ma in Asia i cinesi armati vengono sconfitti dalla cavalleria jin.
Pensavo che i cinesi avessero inventato la polvere da sparo, ma gli europei occidentali hanno inventato le armi con la polvere da sparo?
@Stefan Questa domanda riguardava specificamente quando le pistole venivano usate in Giappone (durante Sengoku-Jidai). I signori della guerra giapponesi videro per la prima volta pistole trasportate da marinai olandesi che arrivarono nella baia di Usuki nel 1600.
Infatti e la mia risposta è stata specificamente a James jan che ha detto che i cinesi hanno inventato le armi da fuoco.
@RedBlueThing: Questo non può essere vero dal momento che Oda usava ampiamente le armi prima del 1600.
@J.Chang Hai bisogno di pistole piuttosto avanzate per essere in grado di trattenere le cariche di cavalleria (e gli arcieri a cavallo): in Europa, le picche venivano utilizzate a tale scopo, mentre le pistole schiacciavano completamente i picchieri (e altre truppe armate). Alla fine, la ragione principale per cui le pistole (manuali) sono diventate così popolari in Europa è probabilmente quanto sia facile insegnare alle persone a usarle e manovrare in formazioni adeguate. Gli arcieri hanno continuato a essere i combattenti migliori fino a quando non sono arrivati ​​i primi cannoni a ripetizione, ma l'addestramento degli arcieri richiede una vita. Poiché le persone hanno avuto cose migliori da fare con il loro tempo in Europa, le armi hanno dominato.
@James: i cinesi usavano la polvere da sparo principalmente per i fuochi d'artificio. Avevano anche alcune pistole, ma erano poco pratiche (solo un tubo con un foro - inaffidabile, impreciso e poco pratico) - gli europei lo svilupparono ulteriormente in qualcosa che poteva effettivamente essere impiegato in massa sul campo di battaglia.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...