Domanda:
Chi è stato il primo essere umano a sopravvivere al volo missilistico con lancio verticale?
Carsman Dalo
2019-04-25 23:42:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 1961 Yuri Gagarin volò con un razzo e sopravvisse, paracadutandosi in sicurezza sulla terra. Secondo Wikipedia, Lothar Sieber, un pilota tedesco, testò un razzo nel 1945 ma morì nel primo volo di prova.

Quindi la domanda è: chi è il primo uomo sopravvissuto al lancio di un razzo verticale con equipaggio? Presumibilmente senza raggiungere lo spazio e far atterrare il razzo tramite volo controllato, paracadute o altri mezzi.

Due risposte:
T.E.D.
2019-04-26 01:14:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, sembra che Lothar Sieber sia stato il primo uomo a lanciare verticalmente un razzo, il prototipo di velivolo anti-bombardiere Bachem Ba 349 Mark 23 che stava testando per la Luftwaffe il 1 marzo , 1945. Sfortunatamente per lui, le fasi successive del suo volo di prova non andarono bene e finì per morire nello schianto.

Ci furono tre voli di prova con equipaggio riusciti registrati dopo quello, ma non riesco a trovare alcun riferimento ai nomi di quei piloti. Presumibilmente il primo di questi sarebbe il ragazzo che si adatta alla tua critica. Sembra probabile che le informazioni non siano state registrate (forse per motivi di sicurezza all'epoca). Tuttavia, è anche possibile che vi siano ricorrenti dopo la fine della guerra.

Dopo i voli di prova, hanno ordinato un ciclo di produzione ed erano tutti pronti a lanciare i primi voli operativi su Il compleanno di Hitler quando l'esercito americano invase il sito di lancio operativo vicino a Stoccarda. Quindi sembra che siano passati alcuni anni in cui quei tre piloti collaudatori (supponendo che siano sopravvissuti agli altri compiti della Luftwaffe) sono stati gli unici esseri umani viventi ad aver eseguito questa impresa.

L'unica fonte online che ho trovato con buone informazioni dettagliate sulle fasi successive del progetto (dopo quel fatale volo di prova) facevano riferimento al libro Projekt Natter, Last of the Wonder Weapons, di Brett Gooden

È interessante notare che ci sono più fonti online che segnalano che il progetto è stato annullato a causa dell'incidente e molte altre che includono i dettagli sui 3 voli successivi di successo e alcuni altri dettagli.
Esistono fonti per "volo con equipaggio dopo l'incidente"? La maggior parte di quelli che ho letto stava raccontando di nuovo la storia che solo pochi altri voli * senza equipaggio * hanno avuto luogo.
@LangLangC - No, non lo fanno, quindi lo scetticismo di IMHO per entrambi i racconti delle conseguenze non sarebbe del tutto ingiustificato a questo punto. Sono propenso a propendere per la storia "tre voli in più" sulla base del fatto che una versione di essa (su WP) entra più in dettaglio sui numeri di produzione che sono stati ordinati, su cosa è successo e su cosa non è stato possibile essere trovato, che suona molto più noioso e meno ordinato di una storia da aver inventato che semplicemente "è stato cancellato". Ma potrebbe utilizzare una documentazione migliore.
@T.E.D. [Questo video] (https://youtu.be/r9iTDssif7g?t=1036) afferma [alle 17:15] che gli ulteriori voli di prova erano programmati per il compleanno di Hitler, ma il sito è stato invaso dalle forze alleate prima che potessero avere luogo. L'autore (se questo è il termine corretto?) Non offre fonti, ma ha un sito Discord, quindi immagino che potremmo chiederglielo?
@sempaiscuba - Secondo [this bit] (https://en.wikipedia.org/wiki/Bachem_Ba_349#Operation_Krokus_launch_pads_at_Hasenholz_wood) alla fine della pagina WP quelli non erano voli di prova, ma piuttosto i primi ** voli operativi ** che erano programmato per il compleanno di Hitler, ma invaso dalle truppe statunitensi. Questo * hanno * un riferimento per: "Gooden, Brett A. Projekt Natter, Last of the Wonder Weapons". Aggiunto alla risposta.
@T.E.D. Sì, l'ho visto, ma sto lottando con la sequenza temporale. L'incidente di Sieber è avvenuto circa 7 settimane prima del compleanno di Hitler. In quel momento hanno dovuto identificare la causa dell'incidente (e scrivere il rapporto), risolvere eventuali problemi, condurre 3 voli di prova, quindi addestrare i piloti operativi? Non ho letto il libro (e non riesco a trovare una copia online), ma immagino che i tre dichiarati "voli di prova con equipaggio riusciti_" e i tre voli operativi pianificati con aeromobili "A1 Krokus" con equipaggio e completamente armati lo siano parlando della stessa cosa.
@sempaiscuba - Sembra una possibilità che gli scrittori fossero confusi. Tuttavia, penso che l'addestramento operativo * avrebbe potuto * essere svolto in parallelo con i voli di prova, e i tempi di risposta misurati in settimane in cui c'era un'intensa pressione in tempo di guerra non sembra del tutto impossibile.
@T.E.D. Impossibile? No. Ma sembra alquanto improbabile. Non riesci a immaginare cosa sarebbe potuto succedere se tutto fosse andato storto? [ _Hitler_: "E cosa mi hai portato per il mio compleanno, Heinrich?" _Himmler_: "Beh, Adolph, ho ucciso tre dei nostri migliori piloti! L'Chaim!"]
@sempaiscuba addestrare piloti operativi? Non essere stupido. Stiamo parlando del programma di combattimento di emergenza qui, questi velivoli erano destinati al volo di reclute grezze (e venivano uccisi, tutti erano una manciata per usare un eufemismo, e avrebbero causato un tasso molto alto di incidenti se HJ e VS reclute sono state inserite in loro).
@jwenting Sieber non era una recluta grezza. Né lo sarebbero stati i piloti per eventuali voli di prova successivi. I piloti erano un problema meno importante dell'aereo stesso: è per questo che il motore a razzo è stato progettato per essere recuperabile. A quel punto, semplicemente non avevano risorse da sprecare sull'aereo (utilizzava anche lo stesso carburante dell'ME163, ad esempio). I _primi_ piloti operativi sarebbero stati adeguatamente addestrati per assicurarsi che la cosa funzionasse effettivamente da un lancio verticale. Dopodiché, sì, hai ragione, non avevano abbastanza piloti esperti e le perdite sarebbero state insopportabili.
@sempaiscuba - Sembra che tu stia discutendo * per * la narrativa del WP qui. Rischiare un lancio pubblico per il compleanno di Hitler ha molto più senso se avessero già effettuato 3 lanci con equipaggio di successo.
@T.E.D. In realtà, visti i tempi ristretti, sospetto che i lanci verticali del 20 aprile sarebbero stati probabilmente i voli di prova e resi pubblici solo in caso di successo. Ovviamente ciò non esclude la possibilità di test di caduta d'aria con equipaggio nell'intervallo. Tuttavia, poiché non ho accesso a prove concrete, può essere solo un sospetto (e una naturale sfiducia nei siti che non citano fonti per le loro affermazioni!).
@sempaiscuba Non ho detto che Sieber fosse una recluta, ma gli eventuali progetti pilota delle versioni di produzione lo sarebbero. Questo era l'intero punto del programma di combattenti di emergenza.
jwenting
2019-04-26 09:18:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Definisci "volo a razzo". Il Natter non era tecnicamente un razzo, era un aereo a razzo.

Dopo la fase di spinta verticale, è stato controllato utilizzando superfici di volo aerodinamiche (o questo era il piano).

Secondo una definizione più rigorosa l'onore sarebbe andato a Yuri Gagarin o Alan Shepard (dato che Gagarin non è atterrato nella sua astronave).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...